Crea sito

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Tartare di tonno

Tartare di tonno

La tartare di tonno è un ottimo antipasto estivo, semplice ma sfizioso.
La tartare è una preparazione di pesce crudo o carne tritata finemente a coltello e ricorda molto il sashimi giapponese.
Il tonno (dal latino Thunnus) è un prodotto della pesca molto pregiato; non potendo essere allevato in cattività viene pescato in mare aperto; il più pregiato è il tonno rosso del mediterraneo, mentre quello a pinne gialle è maggiormente destinato all’inscatolamento.
Trattandosi di pesce crudo, l’unica accortezza fondamentale sarà quella relativa alla scelta del tonno: dovrà essere sempre fresco e abbattuto così da evitare l’anisakis, un pericolosissimo parassita che può essere trasmesso all’uomo attraverso l’ingestione di carni crude del tonno; se quindi non siete sicuri al 100% congelatelo in freezer a -20°C per 24 ore.
Esistono tantissime varietà di tartare, quella che vi propongo io oggi è molto semplice e veloce, riuscirà a conquistare tutti i vostri ospiti.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gtonno fresco
  • 1melagrana
  • 2pomodori a grappolo
  • 2 costesedano
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1limone

Preparazione della tartare di tonno

La preparazione di questo piatto è molto semplice: tagliate a dadini il tonno con un coltello affilato, vi consiglio di ungere leggermente la lama del coltello così che possa scivolare bene tra le carni del tonno in modo da riuscire ad ottenere un taglio netto e pulito. Ponete il tonno tagliato a dadini in una ciotola capiente. Passate a tagliare, sempre a dadini, il sedano ed il pomodoro (quest’ultimo dovrà essere privato dei semi e della buccia). Adesso mischiate nella ciotola tutti gli ingredienti tagliati e conditeli con olio, sale e pepe. Mescolate bene e lasciate riposare per una mezz’ora in un luogo fresco. Prima di servire grattate la metà della buccia del limone, e aggiungete poche gocce di succo di limone. Per ultimo unite i chicchi di melagrana precedentemente schiccata e buon appetito!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.