Crea sito

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Pasta fresca all’uovo

Pasta fresca all’uovo

La pasta fresca fatta in casa è molto più che una semplice ricetta, mi riporta con i ricordi all’infanzia quando vedevo mia nonna imbiancare tutta la cucina di farina per tirare qualche sfoglia di pasta per il pranzo.
Ad oggi è quasi un sinonimo di raffinatezza: il tempo dedicato a creare questa prelibatezza è come voler prendersi cura di ciò che si porterà in tavola per i propri amici e parenti.
La pasta fresca è alla base della gastronomia italiana; è un’arte antica che tutti gli appassionati di cucina dovrebbero provare a fare almeno una volta!
La ricetta è molto semplice e prevede come ingredienti solo farina e uova fresche, considerando 1 uovo intero ogni 100 gr di farina a persona.
Per evitare che si attacchi alla pentola in cottura consiglio di aggiungere un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, mentre per scolarla è meglio utilizzare un mestolo forato al posto del classico scolapasta, così da non rovinare l’aspetto finale.
Potete condividere la pasta a vostro piacimento, dipende innanzitutto dal tipo di pasta che volete realizzare: sfoglia, tagliolini, maltagliati, tagliatelle e così via. Partendo dal classico sugo di carne e arrivando al più semplice aglio, olio e peperoncino, potrete spaziare con verdure e pesce.
Oggi ho deciso di realizzarla anche agli spinaci aggiungendo all’impasto degli spinaci precedentemente lessati, strizzati e frullati con un filo d’olio.
Adesso passiamo alla semplice e velocissima ricetta!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 3 persone

  • 300 gfarina 00
  • 3uova intere
  • 60 gspinaci, cotti, bolliti (opzionale)

Preparazione

Per preparare la pasta fresca iniziate ponendo la farina in una ciotola e aggiungendo le uova. Mescolate con una forchetta in modo da rompere le uova e unire così la parte liquida alla farina, poi procedete ad impastare con le mani su una spianatoia leggermente infarinata. Continuare ad impastare energicamente fino ad ottenere un impasto compatto, morbido ed elastico. Avvolgete il panetto ottenuto con della pellicola e fatelo riposare per 30 minuti. Passato il tempo di riposo, riprendete l’impasto e passate a stenderlo a matterello oppure con la nonna papere se l’avete. Io ho realizzato delle tagliatelle paglia e fieno arrotolando la sfoglia e tagliando poi a coltello, ma sta a voi decidere che tipo di pasta volete fare. Perfette anche delle sfoglie per una pasta al forno, o dei maltagliati (piccoli ritagli di pasta a forma di rombo) che potreste condire con un sugo di pomodorini freschi. Cuocere in abbondante acqua bollente salata, avendo cura di aggiungere un cucchiaio d’olio in modo da non farla attaccare, appena verrà a galla, questione di un paio di minuti in base allo spessore della sfoglia, sarà cotta!

Come conservare la pasta fresca all’uovo

La pasta fresca fatta in casa per essere conservata ha bisogno di essere asciugata bene all’aria per almeno un paio d’ore in un ambiente non troppo caldo e umido,potrete poi cuocerla o riporla in dei contenitori chiusi o sacchetti di plastica per alimenti e porla in frigorifero. Si conserverà per 2-3 giorni. Se volete invece conservarla per più tempo potrete anche congelarla in freezer e quando vorrete utilizzarla vi basterà cuocerla in acqua bollente salata appena tolta dal freezer.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.