Crea sito

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Life is a combination of magic and pasta F.F.

Caramelle di patate e salsiccia

Caramelle di patate e salsiccia

Ieri sera avevo voglia di pasta fresca ripiena e mi sono divertita a preparare queste caramelle ripiene, molto semplici e gustose.
Nel ripieno ho messo patate e salsiccia ma potete variare seguendo i vostri gusti.
La ricetta della pasta fresca è sempre la stessa, a seguire la ricetta e le foto su come chiudere queste caramelle.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta fresca

  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 300 gpatate lessate con la buccia
  • 1 cucchiainosale
  • 1 filoolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1 pizzicopepe macinato
  • 1salsiccia
  • 1 pizzicoaglio in polvere
  • 1 cucchiaioprezzemolo tritato
  • 1 pizziconoce moscata

Preparazione

Per la pasta mescolate insieme gli ingredienti fino ad ottenere una palla, lasciate riposare 30 minuti poi dividete l’impasto e tirate con la nonna papera delle strisce al numero 6/7.
lasciate asciugare leggermente spolverate con della farina di semola.
Mentre le strisce si asciugano passiamo a preparare il ripieno.
In una ciotola schiacciare le patate lesse, private della buccia. In cottura lessarle con la buccia ci permette di non far assorbire troppa acqua alle patate, che renderebbe il ripieno troppo molle.
Unire alle patate tutti gli ingredienti e continuare a schiacciare con una forchetta.
  1. Ritagliamo dalle strisce dei rettangoli circa 7×5 centimetri. Poniamo una pallina di ripieno e arrotoliamo come vedete in foto.

  2. Pinziamo con le dita le estremità così da ottenere una caramella ben bombata. Continuiamo così per tutti i ritagli di impasto.
    A questo punto potete cuocere le caramelle in acqua bollente salata per 5/6 minuti e condire con un sugo a piacere!
    Se volete conservarle vi consiglio di sistemarle, leggermente distanziate,su un vassoio rivestito di carta forno e porlo in freezer. Quando si saranno congelate potrete sistemarle in sacchetti e utilizzarle all prima necessità semplicemente versandole in acqua bollente salata.

3,7 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.