Trofie con crema di zucca e pancetta affumicata

Le trofie con crema di zucca e pancetta affumicata sono un primo piatto dal sapore autunnale, un sapore pieno, ricco e gustoso; la dolcezza della zucca si abbina perfettamente alla sapidità della pancetta creando un connubio perfetto.

La zucca è un ortaggio estremamente versatile con il quale si possono realizzare infinte ricette dall’antipasto al dolce.

In questa ricetta ho utilizzato la pancetta affumicata, in alternativa  potete utilizzare lo speck o la pancetta classica.

Se amate la zucca provate anche gli gnocchi di zucca con crema al mascarpone e speck, i tortelli di zucca alla reggiana o le patate e salsiccia con zucca al forno.

Ingredienti
(per 4 persone)

500 g di trofie fresche
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 scalogni
350 g di zucca mantovana
1 rametto di rosmarino
120 g di pancetta affumicata a cubetti
sale e pepe q.b.
50 g di parmigiano reggiano

Procedimento

Sbucciate gli scalogni e tagliateli finemente. Fateli soffriggere, per qualche minuto, in un padella con l’olio extra vergine di oliva.

Eliminate la buccia dalla zucca, tagliatela a cubetti piccoli e unitela agli scalogni. Aggiungete il rosmarino lavato e asciugato, coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti circa.
La polpa della zucca deve essere morbida e cremosa, se necessario prolungate la cottura di qualche minuto.

Eliminate il rametto di rosmarino, trasferite la zucca nel bicchiere del frullatore ad immersione, unite il parmigiano reggiano, un pizzico di sale, una macinata di pepe nero e frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa e vellutata.

Mettete la pancetta a cubetti in un piccolo tegame e fatela rosolare bene, in questo modo perderà la parte grassa diventando croccante.

Cuocete le trofie in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela nella padella con la crema di zucca e la pancetta croccante. Unite qualche cucchiaio di acqua di cottura e fatela saltare per 1 minuto a fiamma media.

Versate le trofie con crema di zucca e pancetta affumicata nei piatti e servitele calde spolverizzandole con parmigiano.

Precedente Crostata al cacao con ricotta e cioccolato Successivo Bon bon di ricotta con salsiccia casareccia Clai e granella di pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.