Crea sito

Tortino di riso al salto con radicchio e taleggio

Sono già alcuni anni che preparo questo tortino e vi assicuro che non delude mai. La base è fatta con il classico risotto alla milanese che vene farcito con radicchio saltato e formaggi saporiti come fontina, gruyere o taleggio. Viene poi cotto nella padella per alcuni minuti e servito a fette, buonissimo! Se avete poco tempo potete preparare la ricetta il giorno prima e scaldare le porzioni prima di servirle. E’ una valida idea per utilizzare del riso avanzato riciclandolo e rendendolo gustosissimo.

Ingredienti

Per il risotto alla milanese
1 cipolla piccola
350 g di riso Carnaroli
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
100 ml di vino bianco
1 bustina di zafferano
brodo di carne q.b.
80 g. di Parmigiano grattugiato

Procedimento

Tritate la cipolla a coltello e rosolatela in un tegame capiente con due cucchiai di olio extra vergine di oliva. Aggiungete il riso, alzate la fiamma e fate tostare per due minuti. Sfumate il tutto con il vino e mescolate fino ad assorbimento.

Aggiungete il brodo fino a coprire il riso continuando a bagnarlo per portarlo a cottura. Aggiungete lo zafferano sciolto in una tazzina di brodo e, quando il riso è al dente, spegnete. Mantecate con il Parmigiano grattugiato e fate raffreddare bene.

Per il riso al salto
600 grammi di risotto alla milanese
1 radicchio
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale e pepe a piacere
200 g. di Taleggio Mauri
1 uovo
burro q.b. per ungere bene la padella

Procedimento

Unite 1 uovo al risotto alla milanese raffreddato, amalgamando molto bene.
Lavate e tagliate a listarelle il radicchio, fatelo stufare in un tegame con 1 cucchiaio di olio, sale e pepe fino a quando perderà la sua acqua.

Imburrate una padella antiaderente e create uno strato di risotto alto 1,5 cm.

Versate il radicchio stufato, lasciando 1 cm. del bordo libero e copritelo con il taleggio a pezzettini.
Versate il riso rimasto, in modo da coprire il tutto e compattatelo molto bene aiutandovi con le mani.

Accendete il fuoco a fiamma media e fate cuocere per 10 minuti, deve creare una crosticina scura. Spegnete e girate il tortino di riso con una padella imburrata, dello stesso diametro. Appoggiate la seconda padella sulla prima e girate velocemente (so che esiste una padella dedicata proprio alla preparazione del riso al salto ma, non avendola, utilizzo questo metodo; fate molta attenzione a non bruciarvi).
Cuocete il tortino di riso 10 minuti dall’altro lato, spegnete e rovesciatelo su un piatto da portata. Tagliate a spicchi e servite.

tortino di riso al salto def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.