Tortine di patate, speck e scamorza affumicata

Spesso preparo delle tortine di patate aggiungendo formaggi e salumi che mi sono rimasti nel frigo. La patata ha un sapore neutro ed è molto versatile, quindi ben si adatta ad essere abbinata ad ingredienti saporiti come i salumi.

Le tortine di patate e speck sono semplicissime da preparare e potete cucinarle in anticipo, passandole al forno per scaldarle al momento di servire il pranzo o la cena.

Ingredienti

4 patate di Bologna DOP medie
50 g di speck a fette sottili
70 g di scamorza affumicata
olio extra vergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.
origano fresco q.b. (potet sostituirlo con le erbe che preferite)

Procedimento

Lavate le patate, ponetele in un tegame con acqua fredda e portatele a bollore; fatele cuocere per 30 minuti, scolatele, spellatele e fatele raffreddare.
Tagliate le patate e la scamorza a fettine sottili. Ungete leggermente le fettine di patata, salate, pepate e unite qualche fogliolina di origano fresco.

Ungete con olio o burro degli stampini da forno a forma cilindrica (quelli classici per muffin vanno benissimo) e iniziate a comporre gli strati. Inserite una fettina di patata, una fettina di speck e una di scamorza affumicata. Continuate così fino ad arrivare al bordo dello stampino. Dovreste riuscire a realizzare 6/7 tortine.

Cuocete in forno caldo a 175° per 20 minuti, sformate le tortine dagli stampini e servitele subito.

tortini-di-patate-e-speck-def-867x1024

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.