Crea sito

Torta rovesciata di mele caramellate

La torta rovesciata di mele caramellate è un dolce diverso dal solito, soffice, profumato e delizioso.

La torta di mele, per me, è il simbolo dell’inverno, è il dolce che amo di più, in tutte le sue varianti. Quando la preparo il suo profumo invade casa e quasi mai riesco ad aspettare che si raffreddi prima di assaggiarla. Generalmente utilizzo le mele renette, sono croccanti e aspre, ideali per realizzare torte e biscotti.

Delicata, saporita, soffice e golosa…. andiamo a prepararla!

Ingredienti

per le mele caramellate
4 mele renette grandi
70 g di zucchero
25 g di burro
3 cucchiai di rhum
1 cucchiaino di cannella in polvere (se non vi piace sostituitelo con spezie a piacere o scorza di limone)

per la base
350 g di farina 00
50 g di burro
150 g di zucchero
3 uova
la scorza grattugiata di un limone naturale (o altri aromi a piacere)

1 cucchiaino di estratto alla vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
150/175 ml di latte

Procedimento

Prepariamo le mele caramellate
Lavate, sbucciate le mele ed eliminate il torsolo. Tagliate ogni mela in 8 spicchi.

Versate in una padella larga lo zucchero, il burro, il rhum e il cucchiaino di cannella. Fate sciogliere il tutto a fiamma moderata, unite le mele tagliate a spicchi e fate cuocere per qualche minuto.

Imburrate e infarinate una tortiera da ciambella, disponete gli spicchi di mela nello stesso senso, sovrapponendoli leggermente e versate sopra anche il liquido di cottura.

Prepariamo l’impasto
Mettete in una ciotola la farina, il lievito, la scorza del limone grattugiato, la vaniglia, lo zucchero, le uova, il burro sciolto (tiepido) e iniziate a mescolare aggiungendo il latte poco alla volta fino ad ottenere un impasto cremoso e omogeneo.

Versate l’impasto nello stampo, livellatelo e cuocete in forno caldo a 180° per 30/35 minuti. Fate sempre la prova stecchino, se l’impasto si attacca allo stecchino prolungate la cottura di 10 minuti.

Quando la torta rovesciata di mele caramellate sarà cotta, levatela dal forno e sformatela subito altrimenti il caramello si rapprenderà e non riuscirete più a sformarla. Questo passaggio è delicato, fate con calma per evitare che la ciambella si rompa. La torta rovesciata di mele caramellate è pronta, fate intiepidire e servite.

Consigli: assaggiate sempre le mele che mettete nel dolce se sono aspre potete aumentare lo zucchero nell’impasto ma se sono dolci  è sufficiente.

Per aromatizzare questo dolce potete usare cannella, zenzero, scorza di limone a piacere; si sposano tutte perfettamente con le mele.

La quantità di latte dipende dal tipo di farina che utilizzate, ci sono farine che hanno più potere di assorbimento rispetto ad altre. L’impasto deve essere cremoso e non liquido.

torta rovesciata di mele def

25 Risposte a “Torta rovesciata di mele caramellate”

  1. Ho sfornato la ciambella un’oretta fa…. assaggiata molto buona però nell’ impasto metterei un po di zucchero in più ma… a parte questo è veramente molto buona e semplice da fare BRAVI

    1. Buongiorno Donata,
      grazie mille per il consiglio, avevo già aumentato un po’ la dose dello zucchero perchè in tanti mi hanno detto che la base è poco dolce.
      Di solito aumento o calo lo zucchero in base alla dolcezza delle mele ma è sicuramente meglio specificarlo. Le vostre osservazioni sono sempre utili, buona giornata e grazie per essere passata.

    1. L’impasto è semplice, assomiglia ad una ciambella ma durante la cottura e anche dopo, quando la torta viene rovesciata, il succo delle mele penetra nell’impasto dandogli sapore. Puoi comunque aromatizzarlo con scorza di arancia, scorza di limone, vaniglia o cannella, se ti piacciono puoi mettere tutti questi aromi insieme, aggiungere un cucchiaio di miele e unirlo al composto, verrà molto profumata

    1. Buongiorno Martina, hai fatto la prova stecchino prima di toglierla dal forno? Ogni forno cuoce in maniera diversa, facendo la prova stecchino ti accorgi se l’impasto è crudo.
      La prossima volta posiziona la torta nella parte più bassa del forno

    1. Ti ringrazio! Puoi mettere tranquillamente il limoncello al posto del rum, penso stia molto bene. Cuocendo l’alcool evapora e rimane solo l’aroma, il limone si sposa benissimo con le mele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.