Crea sito

Torta Angelica arancia e cioccolato

La torta Angelica arancia e cioccolato è una treccia di pan brioche dolce soffice e profumata. E’ un dolce bolognese che potete acquistare nelle pasticcerie durante le feste natalizie e pasquali.

La ricetta che vi propongo è quella originale delle Sorelle Simili, note panificatrici bolognesi con una grande passione per il pane e i lievitati e potete trovarla nel loro libro “pane e roba dolce”.

Ho sempre amato questo dolce per la consistenza molto soffice e la bellezza dell’intreccio, vederla nelle pasticcerie mi fa sempre venir voglia di assaggiarla!
La farcitura originale è composta da scorza di arancia candita e uvetta che ho sostituito con marmellata di arance e gocce di cioccolato, voi potete scegliere gli ingredienti che preferite, senza eccedere nel ripieno, altrimenti sarà impossibile intrecciarla. Provate anche la versione salata con pomodori secchi e olive, è perfetta come centrotavola natalizio.

Potete impastarla a mano o in planetaria, io utilizzo già da tre anni la mia planetaria Kenwood Major premier, se volete farvi fare un bel regalo la trovate QUI, è una macchina affidabile e stabile che, grazie alla sua capienza vi permette di preparare grandi quantitativi di impasto. Approffitate dei Black days di Amazon per farvela regalare, vi divertirete a preparare lievitati speciali!

E ora andiamo in cucina a preparare la nostra angelica…

torta angelica arancia e cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il lievitino

  • 135Farina Manitoba
  • 13 gLievito di birra fresco
  • 80 gAcqua tiepida
  • 1 cucchiainomalto o miele

per l’impasto

  • 400 gFarina Manitoba
  • 80 gZucchero
  • 120 gLatte tiepido
  • 120 gBurro morbido
  • 3Tuorli
  • 1 pizzicoSale

per la farcia

  • 5 cucchiaiMarmellata di arance
  • 100 gGocce di cioccolato fondente

per la glassa

  • 150 gZucchero a velo vanigliato
  • 1Albume (l’ho sostituito con 3/4 cucchiai di acqua)

Preparazione

  1. Prepariamo il lievitino

    Mettete in una ciotola l’acqua tiepida, un cucchiaino di miele e il lievito sbriciolato, fatelo sciogliere. Aggiungete la farina e impastate il tutto fino a creare un composto liscio. Coprite con la pellicola e lasciare riposare per 45 minuti o fino al raddoppio del suo volume.

  2. Nel frattempo prepariamo l’impasto

    In una ciotola capiente o in planetaria, unite le farine, lo zucchero, i tuorli e il latte. Impastate il tutto, fino a quando si crea un panetto, unite il sale e il burro aggiungendolo poco alla volta. Lavorate per 10 minuti fino a creare un impasto liscio e omogeneo.

  3. Dividete il lievitino in piccoli pezzi e unitelo all’impasto, lavorate il tutto amalgamando gli ingredienti fino a creare un impasto liscio e omogeneo.

    Ponetelo in una ciotola, fate il taglio a croce e copritelo con pellicola alimentare, deve lievitare per due ore o fino al raddoppio del suo volume.

  4. Trascorso il tempo necessario, versate l’impasto su una spianatoia e, senza lavorarlo, stendetelo con un mattarello fino a formare un rettangolo dello spessore di 5 mm. Spalmate tutta la superficie con la marmellata di arance e cospargetela con le gocce di cioccolato fondente. Arrotolate l’impasto sul lato più lungo formando un cilindro.

  5. Tagliate il rotolo a metà e separatelo in due parti. Intrecciatele insieme cercando di tenere la parte tagliata verso l’alto. Con la treccia che avete creato formate una ciambella e adagiatela su una teglia rivestita di carta da forno. Fatela lievitare per 1 ora in un luogo tiepido.

  6. Cuocete la torta angelica arancia e cioccolato in forno caldo a 180° per 25/30 minuti. Controllate spesso la cottura e, se vedete che diventa troppo scura in superficie, copritela con un foglio di alluminio. Sfornatela e fatela raffreddare.

  7. Preparate la glassa unendo l’albume con lo zucchero a velo, io preferisco utilizzare uova pastorizzate e non crude, quindi ho sostituito l’albume con qualche cucchiaio di acqua creando una glassa bianca e densa.

    Glassate la torta Angelica, fatela asciugare e servite.

Note

Questo articolo contiene link sponsorizzati

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.