Sandwich di baklava con gelato

I sandwich di baklava con gelato sono una versione fresca e delicata del classico dolce turco. Se amate il pistacchio è il dolce perfetto per voi e si prepara in pochissimo tempo. Potete realizzarne una vaschetta e conservarlo in congelatore già porzionato in modo da offrirlo fresco e croccante a ospiti improvvisi.

Potete realizzarlo con pasta phillo pronta o prepararla con le vostre mani (nei prossimi giorni vi posterò la ricetta), anche questa preparazione è davvero semplice. Non sono riuscita a pubblicarla nei tempi giusti per partecipare alla gara perchè mi sono concessa un mese di vacanza ma, appena rientrata mi sono messa al lavoro.

Il dolce di agosto proposto dal gruppo Re-Cake 2.0 ha conquistato tutti, provare per credere!

Ingredienti

per il gelato

500 ml di panna da montare
100 grammi di pistacchi non salati
40 grammi di burro
150 g di zucchero
45 g di latte

per il baklava e la finitura

5 fogli rettangolari di pasta phillo da 22,5×30 cm
100 grammi di burro
80 grammi di granella di pistacchio Sciara
2 cucchiai di pasta di pistacchio Sciara
3 cucchiai di miele allungati con 4 cucchiai di acqua e qualche goccia di acqua di fiori d’arancio o di rose. In alternativa potete usare dello sciroppo di zucchero (zucchero liquido) per una versione più dolce.
Altri pistacchi per rifinire

Procedimento

prepariamo il gelato

Mettete il burro in un una casseruola e fatelo sciogliere, unite i pistacchi e fateli tostare per due minuti a fuoco vivace mescolando spesso.

Mettete i pistacchi con il burro, il latte e lo zucchero nel mixer e frullate fino ad ottenere una crema densa (non deve essere una vera e propria crema, i pistacchi si devono sentire per cui fermatevi quando saranno tritati finemente). Unite la pasta di pistacchi e fate raffreddare.

Montate la panna a neve ben ferma e incorporate delicatamente i pistacchi frullati mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla. Versate il composto in una teglia rettangolare in modo che possiate ottenere dei quadrati di 7,5 cm di lato e uno spessore di 4 cm. Se volete potete realizzare le forme che preferite, per comodità ho realizzato dei quadrati.

Ponete in congelatore per una notte.

prepariamo il baklava

Sciogliete il burro e tenete da parte.

Ricoprite una teglia con carta da forno, adagiate il primo foglio di pasta phillo (se è più grande del necessario rifilate i bordi) e spennellatelo di burro, coprite con un altro foglio di pasta e ripetete l’operazione fino a quando avrete ottenuto 4 strati imburrati.

Cospargete il quarto strato con i pistacchi tritati; spennellate di burro l’ultimo foglio di pasta phillo. Mettete questo foglio, con la parte imburrata rivolta verso il basso, sullo strato di pistacchi. Spennellate leggermente col burro anche l’ultimo lato di pasta.

Tagliate i fogli in 12 quadrati da 7,5 cm di lato.

Cuocete in forno a 180° per 15 minuti o finché la superficie non sarà dorata. Cospargete il dolce con il miele aromatizzato o lo sciroppo di zucchero. Lasciate raffreddare.

assembliamo i sandwich di baklava

Estraete il gelato dal congelatore e tagliate 6 quadrati di 7,5 cm.

Posizionate su un piatto da portata un quadretto di baklava, adagiate sopra il gelato, coprite con un secondo quadretto di baklava in modo da realizzare un sandwich, cospargete con pistacchi tritati e servite subito.

Con questi ingredienti realizzerete 6 sandwich di baklava.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sui social per non perdere le novità e contattarmi per qualsiasi dubbio. Segui la mia pagina facebook cliccando qui

Sandwich di baklava con gelato

 

locandina re cake

Precedente Peperoncini piccanti ripieni di tonno Successivo Verdure gratinate al forno con scamorza e parmigiano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.