Rosti di patate e salame Osolemio Clai

Il rosti di patate e salame Osolemio Clai è gustoso e molto facile da preparare. Il rosti è una ricetta svizzera tipica anche del Nord Italia che può essere servita come antipasto, secondo o contorno; è un tortino di patate che tradizionalmente viene fritto nel lardo ma, in realtà, potete tranquillamente friggerlo nell’olio o cuocerlo nel forno per una versione più leggera.

Nella mia versione ho utilizzato patate sbollentate, cipolla e salame, 3 ingredienti che si sposano perfettamente dando origine ad una preparazione molto sfiziosa.

Ho sostituito lo speck con il salame Clai Osolemio, la novità di Clai Salumi di quest’anno, saporito ma non troppo speziato, leggermente più compatto rispetto ad altri salami e interamente prodotto con carni italiane 100% da filiera controllata; garanzia di qualità! 

Ora vediamo come realizzare i nostri rosti di patate e salame…

Ingredienti

500 g di patate a pasta gialla

1 cipolla bianca piccola

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

80 g di salame Osolemio Clai

q.b. sale

q.b pepe

q.b. olio di semi di arachide o di oliva, per la frittura

Procedimento

Lavate le patate, mettetele in un tegame, copritele con acqua fredda e portatele a bollore, fatele cuocere 10 minuti. Toglietele dal tegame, fatele raffreddare,sbucciatele e grattugiatele con una grattugia a fori stretti.

Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e fatela soffriggere a fuoco basso nell’olio di oliva, quando sarà trasparente, spegnete il fuoco, unite le patate, regolate di sale e pepe (se vi piacciono potete inserire anche delle erbe come timo, salvia o rosmarino) e mescolate il tutto.

Tagliate il salame a cubetti piccoli e unitelo alle patate.

Prendete una teglia rivestita di carta da forno e un coppapasta da 6 cm di diametro, appoggiatelo alla teglia, versate un cucchiaio abbondante di composto e premetelo per bene con le mani, procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti (ho realizzato 6 rosti alti circa 1 cm).

Per la cottura in forno

Spennellate la superficie dei rosti con olio di oliva e cuocete in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti o fino a doratura.

Per la frittura

Versate poco olio in una padella larga, adagiate i rosti e fateli cuocere 7/8 minuti per ogni lato, devono essere dorati.

Con una spatola prelevateli dalla teglia e adagiateli su carta assorbente per pochi secondi. I rosti di patate con salame Osolemio Clai sono pronti, serviteli subito.

 

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Altre idee con il salame:

Ciambella salata con salame Napoli, caciotta e olive nere

Roselline di pasta sfoglia con salame romagnolo e asiago

Mezzelune con cavolo nero e salame emiliano

 

 

 

Precedente Ricette di Carnevale facili e perfette Successivo Pastiera di riso al limone

Un commento su “Rosti di patate e salame Osolemio Clai

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.