Crea sito

Risotto ai funghi

Il risotto ai funghi è un classico della cucina italiana, un primo saporito e sfizioso ideale nei giorni di festa o quando si hanno ospiti. E’ un piatto molto amato che varia nel gusto in base ai funghi che si impiegano, potete utilizzare i porcini se volete proporlo in un’ occasione speciale oppure i funghi misti per un piatto più economico e delicato.



Per ottenere un buon risotto è essenziale utilizzare un riso di qualità, nella mia ricetta ho utilizzato il riso arborio di Sibari che ho ricevuto da Sudrise e che viene coltivato in Calabria, nella Piana di Sibari, in stabilimenti situati a pochi chilometri dalle risaie. Il clima mite consente alle spighe di raggiungere una maturazione completa, ed il mare vicino permette, grazie alla salsedine, di creare un microclima particolarissimo per la coltivazione del riso. Questi fattori, l’acqua pura, la fertilità del terreno ed i venti dominano le zone di coltivazione, permettendo di ottenere una qualità eccellente di riso. Il clima, inoltre, impedisce lo sviluppo di malattie fungine e ciò permette alle spighe di arrivare alla maturità senza il bisogno di trattamenti anticrittogamici. Infine il ricorso a rotazioni colturali, abbassa sensibilmente le infestazioni di malerbe consentendo di minimizzare l’utilizzo di diserbanti. Tutto ciò permette di avere chicchi sani, interi ed ad alto valore nutritivo.



La preparazione è semplice e abbastanza veloce, seguite i miei consigli e realizzerete un ottimo risotto con cui conquisterete i vostri commensali.

Ingredienti

320 g di riso Arborio di Sibari

400 g di funghi misti (porcini, chiodini, champignon e pleurotus)

1 cipolla piccola

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

60 ml di vino bianco

80 g di Parmigiano Reggiano

1 l di brodo vegetale

30 g di Burro

q.b. prezzemolo fresco tritato finemente

q.b. Sale

q.b. Pepe

Procedimento

Per prima cosa dedichiamoci alla pulizia dei funghi eliminando la parte finale del gambo e pulendo la superficie del cappello con un foglio di carta da cucina umido.

Tagliate i funghi a fettine di 3/4 mm e teneteli da parte.

In un tegame fate soffriggere la cipolla tritata finemente in due cucchiai di olio, a fuoco basso, per una decina di minuti, unite i funghi, salate, pepate e fate cuocere per 15 minuti.

In un altro tegame fate scaldare 2 cucchiai di olio, versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti mescolando continuamente, sfumate con il vino facendo evaporare la parte alcolica. Aggiungete tre mestoli di brodo vegetale, mescolate e fate cuocere il riso per 6/7 minuti unendo altro brodo se occorre.

A questo punto unite i funghi e un mestolo di brodo, mescolate e proseguite la cottura unendo altro brodo quando occorre; portate a cottura. Spegnete il fuoco e mantecate il risotto, aggiungete il burro, fatelo sciogliere completamente, unite il parmigiano un cucchiaio di prezzemolo tritato e mescolate.

Il risotto ai funghi è pronto, impiattate e servite.

*********************

Post realizzato in collaborazione con Sudrise

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.