Crea sito

Pasta frolla

La pasta frolla è una base versatile molto usata in pasticceria, esistono moltissime varianti da realizzare in base alla ricetta che si intente eseguire.

Questa ricetta è di Montersino ed è la base classica aromatizzata con vaniglia e scorza di limone; aromi che potete variare in base al vostro gusto.

La pasta frolla necessita assolutamente di riposo in frigorifero grazie al quale acquista la giusta consistenza, se avete tempo potete farla riposare anche 3/4 ore prima di utilizzarla. Potete conservarla in frigo per un paio di giorni oppure congelare la parte che non utilizzate.

Ingredienti

250 g di farina 00
150 g di burro
100 g di zucchero a velo
40 g di tuorli
1 pizzico di sale
la polpa di 1/3 di bacca di vaniglia
scorza di limone grattugiata q.b.

Procedimento

Mettete la farina a fontana su un tagliere, al centro inserite lo zucchero a velo, i tuorli, il burro freddo a pezzettini( non deve essere troppo freddo, la temperatura ottimale è sui 13/14°), il sale, gli aromi e iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto.

Lavoratelo velocemente per non scaldare troppo il burro, formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola alimentare e riponetelo in frigo a riposare per 1 ora.

Estraete la frolla dal frigo e utilizzatela per la preparazione di biscotti, crostate e tartellette.

Suggerimenti

Nella pasta frolla al posto del burro potete utilizzare l’olio extra vergine di oliva o lo strutto.

La stessa cosa vale per gli zuccheri, al posto dello zucchero a velo potete utilizzare, lo zucchero semolato o lo zucchero di canna.

Potete diminuire o aumentare lo zucchero e il burro in base alle vostre esigenze, aumentando lo zucchero la frolla sarà più croccante, aumentando il burro sarà più friabile e viceversa.

Se avete poco tempo per fare riposare la frolla in frigo, invece di avvolgerla con la pellicola a forma di panetto, potete metterla tra due fogli di carta da forno, tirarla con il mattarello dello spessore desiderato e metterla in frigo, si raffredderà e arriverà alla giusta consistenza in breve tempo.

Se amate le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati, seguitemi sulla pagina facebook Una mamma in cucina cliccando qui

pasta frolla def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.