Crea sito

Panna cotta al pistacchio

La panna cotta al pistacchio è un dolce al cucchiaio fresco e delicato. La sua realizzazione è molto semplice, occorrono solo 5 minuti per prepararla e non prevede cottura.

La panna cotta aromatizzata alla vaniglia è un grande classico della cucina italiana, estremamente apprezzata per la sua delicatezza e la sua eleganza è conosciuta e diffusa anche all’estero. E’ un dolce molto versatile che può essere aromatizzato a piacere con frutta, cioccolato o caffè oppure può essere accompagnata con salse alla frutta e al caramello.

Oggi vi propongo la panna cotta al pistacchio, per realizzarla ho aggiunto alla ricetta tradizionale la crema di pistacchio al 60% e ho diminuito lo zucchero perchè già presente nella crema.
Per addensarla ho utilizzato la gelatina alimentare in fogli ma va benissimo anche quella in polvere, se preferite potete sostituirla con l’agar agar (la quantità dipende dal potere gelificante dell’agar agar che avete acquistato).

Per deliziare i vostri commensali vi propongo alcuni dessert al cucchiaio che amo molto,
lo zabaione di Massari, perfetto da servire con le lingue di gatto e la zuppa inglese bolognese, una vera delizia.

Sponsorizzato da Sciara la Terra del Pistacchio

panna cotta al pistacchio vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni4 porzioni
  • CucinaItaliana
671,64 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 671,64 (Kcal)
  • Carboidrati 18,73 (g) di cui Zuccheri 17,33 (g)
  • Proteine 10,30 (g)
  • Grassi 61,50 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 1,85 (g)
  • Sodio 0,13 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gpanna fresca da montare
  • 100 gcrema di pistacchi (al 60% Sciara )
  • 1 baccavaniglia
  • 7 ggelatina in fogli (o in polvere)
  • 50 gzucchero (ho inserito poco zucchero perchè la crema è già zuccherata)

Strumenti

  • 1 Tegame a fondo spesso
  • 4 Bicchierini
  • 1 Ciotolina

Preparazione

  1. Mettete a bagno i fogli di gelatina alimentare in una ciotolina con dell’acqua fredda per 10 minuti.

    Incidete il baccello di vaniglia per tutta la sua lunghezza e prelevate i semini interni.

  2. Versate la panna in un tegame con il fondo spesso, aggiungete lo zucchero, la crema di pistacchio, i semini estratti dalla bacca di vaniglia, la bacca e fate scaldare senza portare a bollore.

  3. Estraete la bacca di vaniglia, aggiungete la gelatina e fatela sciogliere completamente, non devono rimanere grumi.

    Versate la panna cotta in 4 bicchierini e poneteli in frigo per 4/6 ore.

  4. La panna cotta al pistacchio è pronta, decorate ogni bicchierino con un ciuffo di panna montata e della granella di pistacchi oppure con gocce di cioccolato.

Consigli

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.