Crea sito

Girelle di pan brioche con nutella

Le girelle di pan brioche con nutella sono perfette per la colazione o la merenda. Potete sostituire la farcitura con quello che preferite, confetture, crema pasticcera, cioccolato.

Adoro il pan brioche e lo utilizzo in tantissime ricette sia dolci che salate. In inverno, quando si ha più tempo da passare in casa, utilizzo la ricetta di Luca Montersino che ha una lunga lievitazione e va incordata nella planetaria ma, in estate, realizzo questa versione più semplice e veloce.

Girelle di pan brioche con nutella

Ingredienti

500 g di farina manitoba
50 g di zucchero semolato
8 g di lievito di birra fresco
2 uova
50 g di burro
180/200 di latte fresco (dipende dal potere di assorbimento della farina che utilizzate)
scorza grattugiata di un limone non trattato
1/2 bacca di vaniglia bourbon o 1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di miele di acacia
150 g di crema di nocciole o nutella
zucchero a velo q.b.

Procedimento

Per una buona lievitazione tutti gli ingredienti devono avere la stessa temperatura per cui ho utilizzato tutto a temperatura ambiente.

Mettete in una ciotola molto capiente la farina, lo zucchero, il lievito spezzettato, le uova, il burro morbido, la vaniglia, il miele, la scorza grattugiata del limone e iniziate ad impastare aggiungendo il latte fino ad ottenere un impasto omogeneo, abbastanza morbido ma non appiccicoso.
Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del suo volume (occorrono circa 2 ore).
Prendete l’impasto e stendetelo con il mattarello creando un rettangolo. Spalmate la superficie con crema di nocciole e piegate a metà l’impasto.
Tagliate delle striscioline larghe un paio di centimetri, arrotolatele su se stesse e create una girellina su una leccarda ricoperta di carta da forno.
Coprite e lasciate lievitare per 1 ora.
Trascorso il tempo di lievitazione, infornate le girelle di pan brioche con nutella in forno caldo a 180° per 10/12 minuti.
Appena iniziano a dorarsi sulla superficie estraete la leccarda dal forno, fate raffreddare le girelle, spolverate di zucchero a velo e servite.
Sono deliziose, di solito ne preparo una quarantina con varie farciture. Le congelo e ogni mattina scongelo l’occorrente per la colazione.

girelle con nutelladef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.