Erbazzone

L’erbazzone è una preparazione reggiana di origine contadina, una torta salata in cui venivano utilizzate le erbe che si avevano a disposizione nell’orto a seconda delle stagioni. Nella versione originale si preparava una pasta brisé con lo strutto, io preferisco utilizzare la brisé all’olio o la pasta sfoglia già pronta per velocizzare e rendere più leggera questa delizosa torta salata.

Vediamo come realizzare l’erbazzone…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    8 fette
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 kg Spinaci (o bietole)
  • 1 spicchio Aglio
  • 150 g Pancetta affumicata
  • 1 Cipolla bianca
  • 120 g Parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 rotoli Pasta brisé (o pasta sfoglia)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Lavate molto bene gli spinaci, per evitare che rimangano spiacevoli residui di terra, e lessateli in abbondante acqua salata per 10 minuti. Scolateli, fateli raffreddare, schiacciateli bene tra le mani, in modo da far uscire tutta l’acqua in eccesso, tagliateli grossolanamente.

  2. In una padella capiente fate scaldare l’olio, adagiate lo spicchio d’aglio schiacciato, la cipolla tritata finemente e fate appassire a fuoco lento. Aggiungete la pancetta tritata e  fatela rosolare per qualche minuto. Unite gli spinaci lessati e portate avanti la cottura fino a quando il composto risulterà asciutto.

  3. Spegnete la fiamma, fate intiepidire gli spinaci, aggiungete il parmigiano grattugiato, il pepe e aggiustate di sale. Mescolate bene ed eliminate l’aglio.

  4. Foderate una teglia rotonda con carta da forno, adagiate un disco di pasta sfoglia (o brisé), versate il ripieno, livellate bene con un cucchiaio, coprite con l’altro disco di pasta e sigillate bene i bordi.

    Cuocete l’erbazzone in forno preriscaldato a 190° per 35/40 minuti o fino a doratura. Sfornate fate intiepidire e servite.

Note

Vi propongo altre torte salate perfette per le scampagnate primaverili

Crostata di zucchine e prosciutto cotto

Crostatine di pasta sfoglia con verdure

Sbriciolata con patate, speck e formaggio

**************************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Pastiera di riso al limone Successivo Rotolo di frolla con crema al limone e mele

21 commenti su “Erbazzone

  1. Rita Amico il said:

    E’ una ricetta che somiglia molto alle classiche torte salate a base di verdura che qui in Sicilia chiamiamo spesso “Impanate”, e di cui sono golosissima!

  2. Milena Sileo il said:

    Trovo questa preparazione perfetta ed adattissima diverse presentazioni, dalla merenda alla cena, fino ad arrivare ai buffet con gli amici nelle calde sere estive!!! perfettaaaaa!!!

  3. Mia cara Simo l’erbazzone è una delle tante ricette che mi piacerebbe fare, le tue foto parlano da sole e ho preso nota di tutto quello che mi serve per rifarla..presto sarà sulla mia tavola.

  4. sonia pi il said:

    che buono questo rustico. hhai ragione anche veloce da fare. Devo farlo stasera che c’è la partita. ora mi procuro i tuoi stessi ingredienti.

  5. giusy il said:

    buonissimo il tuo erbazzone! sinceramente non sapevo si chiamasse cosi’ ma anche se Pasqua è passata provero’ a farlo questo week end!

  6. Rosy pezzera il said:

    non ho mia provato a fare questa ricetta ma mi dà l’idea della primavera :), grazie dei consigli e per averla condivisa, la rifarò presto

  7. Michy Px il said:

    Bella e buona la tua torta salata, sai che non ne ho mai preparata una? Credevo fosse estremamente difficile ma con la tua ricetta hai spiegato benissimo il procedimento, devo farla!

  8. che bontà questa torta salata, anche io la preparo spesso per i miei amici ed è veramente veloce da preparare e super buona da gustare, la prossima volta che la faccio voglio provare ad aggiungere come hai fatto tu la pancetta affumicata!!!

  9. Micol il said:

    Una ricetta saporita e gustosa che personalmente adoro! In genere la preparo in versione vegetariana ma ammetto che la pancetta rende di certo più ricco, godereccio e completo questo piatto!

  10. Graziella il said:

    E’ una ricetta che apprezzo molto e realizzo spesso perchè si può preparare in anticipo e piace a tutta la famiglia.

  11. Gemma il said:

    In passato ho lavorato in emilia romagna e l’erbazzone era un piatto che mangiavo spesso ,non l’ho mai preparato perchè non ho la ricetta,proverò a fare la tua che hai saputo spiegare molto bene .

  12. Emanuela Rossi il said:

    Ma che ricetta squisita che hai preparato..mi piace come idea per un ricco antipasto sfizioso e gustoso ma lo vedo bene anche come un secondo veloce da preparare in aticipo..lo rifarò molto presto ..e come sempre tantissimi complimenti a te!!!

  13. Giorgia Contu il said:

    Questo e un antipasto che farebbe al caso mio, mi serviva giusto una ricettina simile, da aggiungere al buffet che preparerò venerdì per i 18 anni di mio figlio!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.