Dolce alle pesche con crema e savoiardi

Il dolce alle pesche con crema e savoiardi è un dolce al cucchiaio delizioso; con il suo profumo e la sua freschezza allieterà le giornate più calde.

Gli ingredienti che occorrono sono pochi e il procedimento è facile e veloce ma necessita di qualche ora di riposo in frigo in modo da stabilizzarsi ed essere perfetto al taglio.
Se preferite potete sostituire la crema pasticcera classica con la crema pasticcera alle pesche, il vostro dessert sarà ancora più gustoso!

Nei miei dolci alla frutta utilizzo sempre prodotti locali in questo caso ho usato le nettarine, tipiche della Romagna ma voi potete sostituirle con le pesche che preferite a patto che siano molto dolci e non troppo mature.

Se avete frutta poco saporita e aspra evitate di utilizzarla nei dolci e nelle confetture, otterrete prodotti mediocri poco gradevoli, piuttosto unitela ad altra frutta saporita, aggiungete zucchero di canna, limone, qualche spezia e saltatela in una padella per pochi minuti in modo da ottenere una dadolata gustosa perfetta per la realizzazione di dolci al cucchiaio.

E ora prepariamo insieme il dolce alle pesche con crema e savoiardi

dolce alle pesche con crema e savoiardi vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
279,49 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 279,49 (Kcal)
  • Carboidrati 29,97 (g) di cui Zuccheri 22,35 (g)
  • Proteine 6,31 (g)
  • Grassi 15,49 (g) di cui saturi 1,49 (g)di cui insaturi 1,92 (g)
  • Fibre 1,74 (g)
  • Sodio 78,81 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 160 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

per la base del semifreddo

  • 24savoiardi
  • 5pesche noci
  • 10 fogliementa (per la decorazione)

per la chantilly all’italiana o crema diplomatica

per la bagna

  • 2pesche noci
  • 1limone
  • 3 cucchiaizucchero

Strumenti

Preparazione

  1. Prepariamo la bagna

    Lavate due pesche, sbucciatele e tagliatele a cubetti piccoli. Metteteli in una ciotolina con il succo di limone e lo zucchero. Fatele riposare per 20 minuti mescolando spesso.

    Trasferitele nel bicchiere del mixer ad immersione e frullate il tutto fino ad ottenere una salsa liquida e omogenea.

  2. Se è troppo densa (dipende dal grado di maturazione delle pesche) potete aggiungere due o tre cucchiai di acqua, di succo di pesca o, se vi piace di liquore. La bagna è pronta tenetela da parte.

  3. Prepariamo la chantilly all’italiana

    Preparate la crema pasticcera seguendo la ricetta che trovate qui, trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola a contatto, mettetela in frigo e fatela raffreddare completamente.

    Montate la panna, unitela alla crema pasticcera mescolando delicatamente.

  4. Assembliamo il dolce

    Lavate 5 pesche, asciugatele e tagliatele a fettine sottili.

    Prendete una teglia abbastanza alta, distribuite un velo di crema sul fondo, bagnate i savoiardi nella bagna alle pesche e formate la base. Aggiungete uno strato di crema chantilly e distribuite sopra metà delle pesche a fettine.

  5. Proseguite con un altro strato identico al primo, terminate decorando la superficie con le foglioline di menta.

    Il dolce alle pesche con crema e savoiardi è pronto, conservatelo in frigo per qualche ora prima di servirlo.

Consigli

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.