Crea sito

Cornetti al cacao con crema di pistacchio

I cornetti al cacao con crema di pistacchio sono deliziosamente soffici e profumati, un morbido pan brioche racchiude una crema vellutata al pistacchio, perfetti per rendere la colazione un momento estremamente piacevole.

Ieri vi ho lasciato la ricetta del pan brioche al cacao e oggi vi spiego come realizzare i cornetti.
Sono molto semplici, potete farcirli a piacere e conservarli in freezer per poi scongelarli e scaldarli al bisogno. Il pistacchio è un gusto che si sposa perfettamente con il cioccolato e ve lo consiglio per cambiare la farcitura dalla classica nutella o crema pasticcera.

Cornetti al cacao con crema di pistacchio

Ingredienti
(per 20 cornetti)

pan brioche al cacao (trovate la ricetta qui)
1 vasetto di crema di pistacchio Sciara

Procedimento

Per realizzare il pan brioche seguite la mia ricetta (cliccando qui). Fate lievitare l’impasto per due ore e, dopo aver fatto la prima lievitazione e il passaggio in frigorifero (se ne avete il tempo,) fatelo acclimatare a temperatura ambiente. Quando l’impasto sarà lavorabile stendetelo in un rettangolo e realizzate dei triangoli di 15×8 cm circa.

Praticate un piccolo taglio al centro della base, inserite un cucchiaino abbondante di crema di pistacchio, iniziate ad arrotolare il triangolino di impasto dalla base verso la punta, tirando leggermente la punta e portandola parte inferiore del cornetto che andrete poi ad appoggiare sulla leccarda rivestita di carta da forno.

Posizionate i vostri cornetti al cacao su una leccarda rivestita da carta da forno, coprite con pellicola alimentare e fate lievitare per circa 1 ora (in estate il tempo di lievitazione cala perchè aumenta la temperatura esterna, quindi, se in casa avete più di 22° sono sufficienti 40 minuti).

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10/12 minuti, sfornate, fate raffreddare e servite.

CONSIGLIO: questa crema (come tutte le creme al pistacchio o alla nocciola) ha una consistenza abbastanza liquida, per farla rimanere morbida e non farla colare durante la cottura potete congelarla nella formina per i cubetti di ghiaccio, in modo da avere tanti rettangolini congelati, posizionate poi un rettangolino alla base di ogni cornetto e procedete con la formatura degli stessi. Ho provato questo metodo varie volte e, anche se la seconda lievitazione è di 40 minuti la crema non si scongela del tutto rimanendo più morbida dopo la cottura.  In alternativa cuocete i cornetti vuoti e farciteli prima di servirli.

Seguitemi sulla mia pagina facebook cliccando qui, in questo modo rimarrete sempre aggiornati e non perderete nessuna delle mie ricette.

cornetti al cacao con crema di pistacchio def

15 Risposte a “Cornetti al cacao con crema di pistacchio”

  1. Che gran bella ricetta!!l’impasto del pan brioche é buonissimo e si, hai proprio ragione,queste creme tendono ad essere liquide, ma con questo trucco non più pasticci!! Grazie e complimenti

  2. questa è una di quelle ricette da salvare e tenere sempre a portata di mano… bellissimi sonooooooooooo!!! Wowowowowowwwwwwwww. irresistibili, per fortuna che non ce li ho qui altrimenti cenerei tranquillamente con questi cornetti

  3. Uh mamma… Simona…. qui hai toccato il mio punto debole… non potrei mai resistere a un cornetto con crema di pistacchio.. è la cosa che mi fa più gola in assoluto.. Poi hanno un aspetto fantastico… Super brava

  4. Mamma mia! Ora come vado avanti ho i tuoi cornetti stampati nella mente e li mangerei tuttiiii! Adoro il cioccolato e questi cornetti mi tentano a dismisura 😛 Uno per me?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.