Crea sito

Ciambella di pan brioche al prosciutto cotto e mozzarella

La ciambella di pan brioche al prosciutto cotto e mozzarella è un lievitato salato gustoso e scenografico, perfetto da portare in tavola durante le feste. Preparo spesso i lievitati salati e dolci, realizzati in casa sono molto più buoni e salutari di quelli acquistati al supermercato o al forno. Mia figlia li adora e spesso glieli metto nello zaino, come spuntino, al posto delle merendine confezionate.

La ricetta che vi propongo oggi è realizzata con un pan brioche farcito di prosciutto cotto e mozzarella, molto semplice e buono. Ho realizzato una forma diversa dal solito perchè amo giocare con gli impasti e creare sempre nuovi modi di presentare le mie preparazioni.

pan brioche traccia salata def

Ingredienti

250 g di farina 00
250 g di farina manitoba

20 g di zucchero semolato
10 g di lievito di birra fresco
2 uova
50 g di burro
180/200 di latte fresco (dipende dal potere di assorbimento della farina che utilizzate)
10 g di sale

per la farcitura
200 g di prosciutto cotto affettato
2 mozzarelle fior di latte o mozzarella per pizza (la seconda è più asciutta e non lascia acqua in cottura)

Procedimento

Mettete in una ciotola capiente le farine, lo zucchero, il lievito spezzettato, le uova, il burro morbido e iniziate ad impastare aggiungendo il latte gradualmente.

Prima di incorporare tutto il latte aggiungete il sale in modo che si amalgami bene all’impasto e lavorate per qualche minuto sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto omogeneo, abbastanza morbido ma non appiccicoso.
Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del suo volume (occorrono circa 2 ore).

passp passo pan brioche salato def

 

Prendete l’impasto e stendetelo con il mattarello creando un rettangolo di 1/2 cm di spessore. Tagliate la parte inferiore del rettangolo in 18 strisce uguali in modo da poter formare 6 treccine.

Farcite la parte rimasta con prosciutto cotto e mozzarella a cubetti, arrotolate l’impasto in modo da formare un lungo cilindro al quale dovete girare attorno le 6 treccine ottenute in precedenza.

Create una ciambella su una teglia rivestita di carta forno. Coprite e lasciate lievitare per 1 ora. Infornate a 180° per 30/35 minuti. Se la superficie dovesse diventare troppo scura copritela con un foglio di alluminio.

La ciambella di pan brioche al prosciutto cotto e mozzarella è pronta per abbellire la vostra tavola.

ciambella di pan brioche al cotto oriz def

14 Risposte a “Ciambella di pan brioche al prosciutto cotto e mozzarella”

  1. Sembra buonissima questa ciambella ! C’è un sacco di tempo che voglio farla !
    Comunque, bisogna usare 250 g di farina e 250 g di farina “manitoba”. Cos’è questa farina “manitoba” ? E’ un tipo di farina particolare ? Sono francese e in Francia ma forze se non c’è questo tipo di farina qua, posso sostituirla da un’altra ?
    Grazie in anticipo,
    Laura.

    1. Ciao Laura, la farina Manitoba è una farina che consente all’impasto di diventare più elastico e lievita meglio, in Francia si chiama gruau, la conosci? Se non la trovi puoi utilizzare 500 g di farina 00, verrà ugualmente bene

          1. Ce l’ho fatta la settimana scorsa, molto buona ! Peccato che non posso mettere una foto. Grazie per questa scoperta 🙂

          2. Grazie a te Laura, mi fa molto piacere! Se ti va puoi mettere la foto sulla mia pagina facebook. Ho intenzione di creare un album con le ricette fatte da chi mi segue. Trovi la mia pagina fb sulla home. Ciao e buona giornata 🙂

  2. Che bell’idea! Avrei alcune domande:
    quali sono le dimensioni di tutta la pasta stesa e quelle della parte tagliata a strisce? La mozzarella fiordilatte non rilascia liquido durante la cottura? La superficie della ciambella non va spennellata con uovo o latte perchè diventi dorata? Grazie 🙂

    1. Eccomi, ti rispondo subito. Non ho mai misurato il rettangolo, generalmente stendo l’impasto con il mattarello andando ad occhio, indicativamente è sui 60 cm di lunghezza per 50 cm e le trecce sono sui 20 cm. La mozzarella fior di latte rilascia un po’ di liquido in cottura ma non ne ho messa molta per cui non ha bagnato l’impasto. La puoi strizzare bene prima di adagiarla sul prosciutto cotto oppure puoi usare la mozzarella da pizza o qualsiasi formaggio a pasta filata. Se vuoi puoi spennellare la superficie con uovo e latte (la maggior parte delle ricette lo prevede), generalmente non lo faccio perchè non mi piace il risultato finale e soprattutto nelle brioche da uno sgradevole effetto bruciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.