Crea sito

Bagels integrali

I bagels sono deliziose ciambelle soffici che potete gustare, a colazione o a pranzo, farciti come preferite. In America si trovano negozi che vendono bagels dolci e salati realizzati con diversi tipi di farine e farcite in mille modi diversi. E’ loro abitudine gustarli a colazione, con formaggio spalmabile e confetture, e a pranzo, con golosissime farciture salate che preparano al momento in base ai vostri gusti.
Dopo aver realizzato la versione classica vi propongo i bagels integrali realizzati con due farine differenti. Li ho farciti con formaggio spalmabile, speck e rucola, leggeri e semplici.

bagels singolo def
Questa ricetta è del gruppo Re-Cake al quale spesso partecipo, anche se fuori tempo massimo e questa è la ricetta originale
re cake

Ingredienti:
per i bagels:
400g farina Integrale
50 g di farina manitoba
10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaino di sale
280/300 ml di acqua tiepida (la quantità dipende dal tipo di farina)
1 albume
semi di sesamo e semi di papavero q.b.
 
per la farcia:
100 g di speck
250 g di formaggio spalmabile (philadelphia, ricotta, stracchino)
rucola q.b.
erba cipollina tritata q.b.
sale, pepe
Procedimento:

Realizziamo i bagels integrali:
Versate la farina integrale e la manitoba in una ciotola , aggiungete lo zucchero, il lievito e il sale e iniziate ad impastare aggiungendo l’acqua tiepida poca alla volta.

Realizzate un impasto omogeneo e sodo, mettetelo in una ciotola leggermente unta d’olio, copritelo con pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume.

Togliete l’impasto dalla ciotola, spolverizzatee con farina il piano di lavoro, stendete l’impasto con un mattarello e dividerlo in 6 parti, da ciascuna di esse formate una pallina,schiacciatela con le mani e realizzate un foro al centro con un coppapasta piccolo. Adagiatele su una leccarda rivestita di carta da forno, coprite con un panno e far lievitare in un luogo caldo per 30 minuti.

Riempite una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, quando l’acqua inizia a bollire mettete i bagels e fate cuocere un un minutoper parte, quando sono pronti scolateli, tamponateli delicatamente con un tovagliolo di carta e adagiateli su una leccarda rivestita di carta da forno.

Scaldate il forno a 200 °C, spennellate la superficie dei bagels integrali con l’albume e cospargete e con semi di sesamo o papavero, cuocete per 15-18 minuti fino a doratura.

Sfornate e fate raffreddare su una griglia da cucina.

Per la Farcia:
Mettete il formaggio spalmabile in una ciotola, unite sale (se occorre), pepe e erba cipollina sminuzzata, mescolate bene.

Tagliate il bagel in due parti e spalmate il formaggio sulla parte inferiore, aggiungete due fette di speck, alcune foglie di rucola e servite.

bagels integrali def

Bagels integrali, seconda versione

In questo caso ho utilizzato una farina integrale per pane ai semi tostati e ho ottenuto dei bagels molto profumati.

Ingredienti

500 g di farina per pane ai semi tostati Ruggeri (la confezione contiene già il lievito di birra per cui non ho aggiunto nulla)
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 cucchiaino di sale
280/300 ml di acqua tiepida (la quantità dipende dal tipo di farina)
1 albume
semi di sesamo e semi di papavero q.b.

Procedimento

Per realizzare i bagels integrali ai semi ho seguito lo stesso procedimento che vi ho scritto sopra. L’unica differenza è stata nei tempi di lievitazione che sono stati un po’ più lunghi (ci sono volute circa 3 ore per arrivare al raddoppio del primo impasto).

bagels ruggeri def

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.