Crea sito

Aspic al moscato e fragole

Le fragole sono uno dei frutti che preferisco, fresche, dolci, saporite e succose. preparo molti dolci a base di fragole ma tutti freschi, non le cuocio mai perchè, a mio parere, cambiano molto il sapore.
Oggi vi propongo un dolce semplicissimo da preparare, occorrono davvero pochi minuti, con il quale potete stupire i vostri ospiti. Provatelo e ditemi cosa ne pensate.

Se non amate la colla di pesce potete sostituirla con l’agar agar che è un addensante di origine vegetale estratto dalle alghe. Ha un potere addensante maggiore rispetto alla classica colla di pesce per cui ne basta davvero poco per ottenere lo stesso effetto.

Ingredienti

500 ml di moscato
90 g di zucchero
4 fogli di gelatina (colla di pesce)
250 g di fragole

Procedimento

Mettete la colla di pesce in una tazza con poca acqua tiepida per 10 minuti.

Versate il vino e lo zucchero in un pentolino e fatelo scaldare senza portarlo a bollore. Aggiungete la gelatina in fogli ben strizzata dall’acqua di ammollo e fate sciogliere mescolando delicatamente.

Spegnete e fate intiepidire. Versate il vino nei bicchierini e fate raffreddare (deve rimanere liquido, non si deve addensare; va fatto raffreddare per evitare che il calore cuocia le fragole).

Lavate le fragole, asciugatele, tagliatele a cubetti uniformi e mettetele nei bicchierini. Poneteli in frigo a solidificare per 3 ore circa. Servitelo ben freddo.

aspic di moscato e fragole def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.