Torta ai mandarini biologici

Torta ai mandarini biologici ,morbida ,delicata e genuina, al profumo leggero di mandarino (clementino).Adatta per la merenda dei vostri bambini, oppure  per iniziare la giornata di una  colazione sana .A piacere si può farcire la torta con della crema pasticcera ,magari abbinata con la scorza agli agrumi .

La fonte della  variante della ricetta arriva da qui   

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:35 minuti circa minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6 /8
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Uova (Fresche) 2
  • Zucchero (Semolato) 150 g
  • Burro (Sciolto) 100 g
  • Farina (00) 150 g
  • Fecola di patate 50 g
  • Mandarini (Clementine) 4
  • Succo di mandarino 4
  • Lievito chimico in polvere (Dolci) 1

Preparazione

  1. Lavare bene i mandarini,asciugarli con della carta assorbente

    Grattare la buccia e mettere da parte

    Spremere i 4 mandarini

    Mettere le uova intere dentro una terrina con lo zucchero semolato,lavorare bene con un frullatore o dentro una planetaria ,finchè si ottenga un composto bianco e spumoso.

    Aggiungere la scorza  e il succo del mandarino,le farina ,la fecola di patate , il burro sciolto ,amalgamare bene il tutto

    Infine aggiungere il lievito al composto continuando a mescolare

    Accendere il forno 180°

    Imburrare e infarinare una tortiera da 22 cm (Oppure) l 

    Versare il composto preparato nella tortiera

    Infornare a forno caldo  statico 180°per circa 35 minuti (Fare la prova stecchino)

    Lasciare raffreddare, prima di servire spolverare con dello zucchero a velo

Note

se avete il bimby potete preparare più velocemente il dolce

Mettere nel boccale le bucce dei mandarini e lo zucchero ,azionare 20 secondi velocità turbo

Aggiungere le uova,il succo ,la farina  ,la fecola e il burro sciolto (ma non caldo) azionare 10 secondi velocità 5 +30 secondi velocità turbo .

Infine aggiungere il lievito ,azionare 5 secondi velocità 5

Mettere dentro la tortiera imburrata e infarinata

Infornare 180° per circa 30 /35 minuti ,forno statico

Precedente Crema catalana Successivo Totani in umido con bietole di campo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.