sburrita di baccalà

Per sburrita o sburita si intende una zuppa di pesce aromatizzata  con erbe o verdure,accompagnata sempre con dei crostoni di pane tostato ed eventualmente a piacere agliato. Questa e’ la versione piu’ conosciuta in Toscana .Ha come componente principale il baccalà .La ricetta l’ho presa in un ricettario gastronomico Toscano

antipasto di mare

Ingredienti per 6 persone:

  • kg 1 di baccalà bagnato
  • 2 l di acqua fredda
  • 6 spicchi d’aglio
  • 5 pomodorini
  • peperoncino
  • qualche rametto di nepitella( erba aromatica)
  • olio evo q b
  • poco sale
  • 12 fette di pane tostato

preparazione:

in un tegame fare rosolare l’olio ,l’aglio,a spicchi,i pomodorini a pezzetti ,il peperoncino e la nepitella.Versare l’acqua fredda nel soffritto e fare bollire per 10 minuti. Aggiungere il baccalà dissalato tagliato a tocchetti ,cuocere per circa 15 minuti .Aggiustare di sale.Tostare e agliare il pane ,adagiare su un piatto da portata con sopra i pezzi di baccalà,bagnare con il brodo di cottura e servire con un filo d’olio sopra

Precedente penne con zucchine Successivo spaghetti allo scorfano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.