Impepata di cozze

Impepata di cozze un piatto  tradizionale della cucina regionale Napoletana,adatto per una cena fra amici ,molto semplice da preparare e gustoso da assaporare,si può servire sia come antipasto o come secondo piatto

Troverete una variante della ricetta su  nella piattaforma Giallo Zafferano 

Impepata di cozze

Ingredienti per circa 4 persone 

  • 2 kg di cozze
  • succo di 1 limone
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • oli evo q b
  • pepe in grani a piacere
  • qualche pomodorino ciliegino

Preparazione:

Lasciare a bagno le cozze in acqua fredda per 1 ora,poi passate una a una per eliminare quelle vuote e piene di sabbia.Sfregatele quindi tra di loro per eliminare le incrostazioni del guscio e strappate eventuali alghe.Scaldate una padella molto larga con un filo di olio e gli spicchi di aglio, i pomodorini e aggiungete le cozze ,stando attenti a non schizzarvi di olio ,fatele aprire a fuoco vivo con un’abbondante macinata di pepe ,coprite .Fatele aprire scuotendo spesso la padella e verso fine cottura aggiungete abbondante prezzemolo tritato.Servite le cozze accompagnate con il loro sughettoe con succo di limone.Questa preparazione può essere utilizzata anche per condire gli spaghetti ,eliminando però parte dei gusci.Una gustosa variante di questa ricetta  prevede di abbinare le cozze con le vongole .In alternativa ,si può aggiungere del vino bianco al momento dell’apertura dei gusci ed eliminare il succo di limone

Potete accompagnare le cozze con delle fette tostate con del pane casareccio

Preparazione con il bimby 

Sistemare le cozze ben pulite nel recipiente varoma

Mettere nel boccale l’aglio ,olio ,peperoncino

Aggiungere i pomodorini e il prezzemolo

Aggiungere l’acqua e il sale,chiudere il coperchio,sistemare il varoma con le cozze e cuocere :20 minuti temperatura varoma velocità 2

A cottura ultimata Versare le cozze in una pirofila e servire con il seghetto di cottura e un filo d’olio extravergine è una spolverata di pepe a piacere o una manciata di  prezzemolo tritato

 

Precedente Fichi caramellati Successivo Maionese fatta in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.