Frittelle di ricotta ricetta sarda

Le frittelle di ricotta come nome originario “Arrubiolus” sono dei dolcetti tipici sardi che vengono preparati nel periodo del carnevale   .E’la prima volta che li preparo in questa variante , e mi ritengo soddisfatta  grazie alla facile  ricetta della nostra amica blogger Michela che trovate qui nel suo bellissimo blog Dolce salato di Michy

Arrobiolus sardi

Ingredienti:

  • 250 g di farina
  • 250 g di ricotta fresca
  • 50 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 150 ml di latte
  • la scorza di un arancio e un limone
  • mezza bustina di zafferano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • olio di arachide per friggere

Preparazione:

Lavorare con il frullatore   la ricotta con lo zucchero

Aggiungere uno alla volta i  tuorli e la scorza dell’arancio,  limone, e lo zafferano

Amalgamare piano piano la farina con il latte un pizzico di sale e il lievito

Continuare a lavorare bene il composto

Con l’aiuto di due cucchiai prendete una piccola parte del ripieno e friggere in olio caldo

Porre le frittelle in carta assorbente

Passare nello zucchero

Oppure a piacere servire le Arrubiolus con il miele caldo

Precedente Ceci al naturale cotti in pentola a pressione Successivo Zuppa di mare caldo

3 commenti su “Frittelle di ricotta ricetta sarda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.