Cannoli Siciliani alla ricotta

I cannoli Siciliani alla ricotta sono una delle specialità più conosciute della pasticceria Siciliana e in origine venivano preparati a carnevale.Per la preparazione dei cannoli nei tempi antichi la pasta veniva arrotolata su piccoli cilindri ottenuti da canne di fiumi, è così che diedero nome al dolce .Mentre oggi vengono fatti usando dei semplici tubi metallici

Cannoli Siciliani alla ricotta
Cannoli Siciliani alla ricotta

 

Ingredienti per la pasta :

  • 300 g di farina  00
  • 30 g di zucchero semolato
  • 30 g di burro
  • 1 albume d’uovo
  • 5 g di lievito per dolci
  • marsala secco q b
  • strutto q b
  • sale

Per il ripieno:

  • 400 g di ricotta di pecora
  • 200 g di zucchero a velo
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 20 g di pistacchi sminuzzati

Per decorare:

  • 30 g di pistacchi tritati
  • zucchero a velo vanigliato  q b
  • ciliegie candite q b

Preparazione:

Sciogliere il burro a bagnomaria e metterlo in una ciotola con la farina setacciata,il lievito,lo zucchero e un pizzico di sale.Mescolare e a aggiungere il marsala fino ad ottenere un impasto morbido ,coprire con una pellicola e lasciare riposare per circa 2 ore.Mettere la ricotta scolata bene  dal siero,amalgamare con lo zucchero a velo fino a ottenere un composto cremoso.Unire le gocce di cioccolato i pistacchi tritati mescolare accuratamente.Stendere la pasta  sottile preparata precedentemente ,tagliare dei quadrati di circa 10 cm ,spennellare i quadrati con l’albume sbattuto e avvolgerli sugli appositi tubi metallici . Friggere i cannoli preparati In una padella antiaderente in abbondante olio di arachidi e un po’ di strutto .Eliminare l’olio in eccesso utilizzando fogli di carta assorbente da cucina.Fare intiepidire poi farcire i cannoli con una sach poche e deodorare  l’estremità con gocce di cioccolato,canditi e granella di pistacchi

Usare sempre la ricotta fresca di pecora,e metterla a scolare il giorno prima in un colino

SI possono decorare i cannoli con zucchero a velo colorato al posto di quello bianco

Un vino consigliato da abbinare al dolce marsala Baglio Florio,vino liquoroso particolarmente intenso e fine

La ricetta dei cannoli la trovate anche su Giallo Zafferano 

 


Precedente Crema al pistacchio Successivo Mezze maniche con salmone affumicato e rucola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.