Crea sito

Zuppa alla contadina con pasta di farro integrale

Oggi voglio presentarvi l’ultima nata in quanto a bontà: zuppa alla contadina con pasta di farro integrale un pieno di bontà assoluta. Mentre i legumi con la zucca cucinavano lentamente in pentola ho impastato la pasta al farro integrale tagliata poi nel formato più adatto a queste minestre i maltagliati. A fine cottura della zuppa non ho fatto altro che aggiungere la pasta e dopo qualche minuto servirla in tavola accompagnata da una generosa grattugiata di parmigiano e un giro d’olio buono. Vi assicuro che sarà un successone a tavola ma non solo: potrete di volta in volta variare a piacere la zuppa alla contadina sostituendo la pasta con crostini di pane aromatizzato ma anche aggiungendo le verdure di stagione.

zuppa alla contadina
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta al farro integrale

  • 200 gfarina di farro integrale
  • 2uova medie
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Per la zuppa alla contadina

  • 100 gverdure miste soffritto: sedano carota e cipolla
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 150 gzucca a cubetti
  • 150 gzucchine a cubetti
  • 150 gpiselli
  • 150 gfagioli borlotti già lessati
  • 150 gceci già lessati
  • 3croste di parmigiano ben raschiate
  • 1 lbrodo vegetale
  • q.b.maltagliati al farro integrale
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. pasta al farro integrale

    Sulla spianatoia create la classica fontana con la farina integrale di farro, al centro aggiungete le uova leggermente sbattute e l’olio poi iniziate a impastare raccogliendo a mano a mano la farina circostante fino a ottenere un panetto liscio. Lasciate riposare la pasta per almeno 15 minuti poi con il mattarello tiratela in una sfoglia sottile.

  2. zuppa alla contadina

    Dopo averla lasciata asciugare tagliate i maltagliati in questo modo: arrotolate la pasta come per le tagliatelle ma invece che tagliare le striscioline tagliate la sfoglia di traverso a punta: prima a destra poi a sinistra e infine al centro ottenendo in questo modo la pasta dal taglio irregolare.

  3. In una capiente pentola scaldate l’olio e rosolatevi le verdure da soffritto, aggiungete a mano a mano tutte le altre verdure e i legumi mescolando per insaporire infine aggiungete anche le croste di parmigiano o grana e il brodo bollente con sale e pepe q/b a piacere. Al bollore abbassate al minimo la fiamma e lasciate cuocere per almeno 1 ora.

  4. zuppa alla contadina

    Assaggiate la zuppa aggiungendo eventualmente altro brodo vegetale bollente se risultasse troppo densa poi aggiungete anche i maltagliati lasciandoli cuocere per pochi minuti.

    Servite la zuppa alla contadina calda con l’aggiunta di un filo d’olio e del parmigiano grattugiato al momento.

Non perderti anche queste ricette

Clicca sulle foto per andare alle ricette

Pasta e fagioli

Crema di finocchi e carote

Minestra con verdure e speck croccante

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: MINESTRE ZUPPE VELLUTATE

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.