Crea sito

Zucchine ripiene da congelare

Zucchine ripiene da congelare

Quest’anno, con la grande produzione di zucchine, ho avuto un’idea strepitosa: perchè non preparare zucchine ripiene da congelare, precotte e pronte da aggiungere a sughi o intingoli quando non si ha tempo in cucina? Detto e fatto mi sono attivata con mio marito che, a forza di aiutarmi, è diventato bravissimo a svuotare le zucchine dalla polpa senza romperle e direi che non è lavoro da poco. Dopo averle svuotate, la fase successiva è stata quella di riempirle con la farcia preparata in precedenza a base di carne e formaggi, lo stesso ripieno che utilizzo spesso per le polpettine. Una rosolata in padella con poco olio d’oliva ha permesso un cottura parziale che preserverá le zucchine ripiene dal rischio di diventare acquose e moscie. Conservate nel congelatore in appositi sacchetti o contenitori, le zucchine ripiene saranno pronte da aggiungere a sughetti con piselli ad esempio o intingoli a voi preferiti e lasciarle cuocere quanto basta per avere una pietanza pronta in meno di mezz’ora di tempo.

Zucchine ripiene da congelare

Zucchine ripiene da congelare

Ingredienti per circa 20 zucchine medio-piccole

Per il ripieno

  • 500 g di macinato di manzo e maiale
  • 4 fette di pan carrè senza crosticina esterna
  • latte 1 bicchiere
  • 1 uovo medio intero
  • 2 patate lessate e schiacciate
  • 1 cucchiaio aglio + prezzemolo + basilico tritati insieme
  • 70 g di parmigiano grattugiato
  • 5-6 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe

Altri ingredienti

  • olio di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Per prima cosa spuntate le zucchine, lavatele e tamponatele con carta da cucina.  Con l’attrezzo apposito svuotatele dalla polpa facendo attenzione a non rompere la zucchina. (la polpa non l’ho utilizzata nel ripieno ma per altre preparazioni).

Spezzettate il pan carrè o se preferite della mollica di pane raffermo e mettetelo in ammollo nel latte caldo per 15′ , poi strizzatelo e passatelo anche da un colino affinchè risulti più asciutto possibile.

In una ciotola mettete la carne macinata, le patate lesse schiacciate, il pane ammorbidito, il parmigiano, le erbe aromatiche, l’uovo ed infine il pangrattato e sale con pepe. Con le mani amalgamate bene tutti gli ingredienti, se risultasse troppo morbido aggiungete parmigiano o pangrattato.

 

Riempite ogni zucchina con il ripieno aiutandovi con un cucchiaino oppure come faccio io che spingo all’interno l’impasto con le dita fino a che risultano belle piene.

Con uno stecchino bucherellate con garbo le zucchine qua e la (questa operazione serve affinchè cuociano bene anche all’interno).

In una padella capiente scaldate l’olio, passate le estremità delle zucchine nel pangrattato (servirà a bloccare la fuoriuscita del ripieno) e poi rosolate le zucchine in un solo strato rosolandole da tutti i lati. Appena risultano leggermente dorate trasferitele su un vassoio con carta da cucina; servirà ad assorbire l’unto in eccesso e lasciatele raffreddare completamente.

Una volta fredde potrete sistemarle in sacchetti da freezer oppure in contenitori appositi ben separate (io ne ho messe 4-5 a porzione) e poi nel congelatore, si mantengono fino a sei mesi.

Al momento dell’utilizzo aggiungetele direttamente ai sughi o intingoli senza farle scongelare saranno comodissime soprattutto d’inverno, ci ricorderanno con prepotenza l’estate appena passata.

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

2 Risposte a “Zucchine ripiene da congelare”

  1. La “Grande Cheffa” ha colpito ancora! … Sì, sono proprio io : teo (franco) e non posso che farti i miei complimenti e ringraziarti per le ottime e sempre stimolanti preparazioni che, gentilmente mi “spedisci” . Rimani sempre la mia Grande Cheffa preferita e mi fa piacere ricevere le tue preparazioni oltre che per le ragioni delle quali parlavo prima, anche perché significa che stai bene – a parte i problemi di corredo per noi che abbiamo superato gli ” … anta” [ io i quarti … anta ] , perciò ho una collezione di problemi niente male … ma con l’aiuto di Dio procedo facendo del mio meglio.
    Mi fa sempre molto piacere leggerti anche se soltanto … col grembiule …
    Ti abbraccio virtualmente augurandoti buona fine settimana e sempre buone cose.
    Fratello maggiore teo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.