Treccine alla ricotta senza burro e senza uova

Stamani vi propongo le treccine alla ricotta, piccole bontà golose e invitanti ottime dalla prima colazione in poi. Sono leggere essendo prive di burro e di uova e adatte anche per chi segue una dieta ipocalorica diminuendo però un pochino la quantità dello zucchero contenuto. Le treccine alla ricotta danno il meglio di se intinte nel caffellatte per esempio e definirle strepitose è riduttivo. Utilizzando poco lievito per dolci istantaneo non necessitano di una lunga lievitazione perciò anche veloci da preparare.

Treccine alla ricotta
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:12 pezzi
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Ricotta di pecora
  • 160 g Farina 00
  • 140 g zucchero semolato
  • 2 cucchiaini lievito istantaneo per dolci
  • 1/2 limone solo scorza
  • q.b. zucchero in granella (per decorare)
  • 1 albume

Preparazione

  1. Treccine alla ricotta

    Preparare le treccine per chi è intollerante al glutine basta sostituire la farina 00 con stessa quantità di farina di riso.

    Se la ricotta fosse troppo umida lasciatela sgocciolare da un colino per 1 oretta prima di iniziare con l’impasto.

    Accendete il forno in modalità statico a 180° e foderate la leccarda del forno con carta forno.

  2. Versate in una ciotola la ricotta, la farina, lo zucchero il lievito setacciato da un colino e la scorza del limone.

    Impastate con la mano aiutandovi con una spatolina per amalgamare al meglio gli ingredienti: dovrete ottenere un impasto morbido ma lavorabile.

    Trasferitelo sulla spianatoia infarinata e dividetelo in 12 pezzi più o meno uguali. Arrotolate ogni pezzetto formando un cordoncino poi arrotolatelo su se stesso ottenendo la treccina. Posizionate le treccine alla ricotta sulla leccarda distanziate quanto basta.

  3. Treccine alla ricotta

    Battete con una forchetta l’albume e poi spennellatelo sui dolci

    Infornate le treccine alla ricotta per circa 25′, tenendo presente che il tempo di cottura è sempre soggettivo alle caratteristiche del vostro forno. Sfornate quando vedrete la superficie dorata q/b.

    Lasciatele raffreddare poi gustatele..sono troppo buone.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: BISCOTTI DOLCETTI E PASTICCINI

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Precedente Muffin con zucchine e pecorino Successivo Schiacciatine con patate e melanzana

4 commenti su “Treccine alla ricotta senza burro e senza uova

  1. Daniela il said:

    Ciao Silavana, ho fatto oggi queste brioscine: buonissime e molto morbide!
    Come sempre ottime le tue ricette. Ciaooo!
    Daniela

  2. Daniela il said:

    Ciao Silvana, vorrei sapere se posso realizzare queste brioscine sostituendo la ricotta di pecora con quella di mucca. Grazie!
    Danela

Lascia un commento