Tortelli con ricotta e mascarpone pasta fresca ripiena

I tortelli con ricotta e mascarpone fanno parte di quelle ricette che, nella mia famiglia, si tramandano dai tempi remoti e oggi naturalmente con qualche variante in base agli ingredienti preferiti. I tortelli sono saporiti e l’aggiunta del mascarpone regala al ripieno una nota decisamente delicata. Preparatene in abbondanza per cucinarli freschi ma anche congelarli su vassoi per averli sempre a disposizione. I tortelli con ricotta e mascarpone si prestano a sughi semplici: pomodoro e basilico oppure burro e salvia, il ripieno si gusterà al meglio ma resta l’abitudine almeno in Romagna di condirli con un ricco ragù di salsiccia e verdure vi assicuro sono inimitabili.

Tortelli con ricotta e mascarpone
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    90 + riposo 15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    8-10
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta

  • 600 g farina 0
  • 6 uova medie
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva

Per il ripieno

  • 350 g Ricotta di pecora
  • 250 g Mascarpone
  • 180 g parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino noce moscata
  • q.b. Sale fino
  • 1 tuorlo d’uovo

Preparazione

  1. Tortelli con ricotta e mascarpone

    Per prima cosa preparate il ripieno (ideale anche il giorno prima).

    In una ciotola versate i formaggi, il tuorlo dell’uovo, il parmigiano, un pizzicone di noce moscata, il sale ed il prezzemolo. Mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto consistente e ben amalgamato poi sigillare la ciotola e tenetela in frigo fino all’utilizzo.

  2. Tortelli con ricotta e mascarpone

    Preparate la pasta: sulla spianatoia versate la farina a fontana, al centro formate un incavo e aggiungete le uova, mescolatele con una forchetta amalgamando a mano a mano la farina circostante. Impastate a piene mani fino ad ottenere un panetto morbido ma elastico, copritelo con un telo da cucina e lasciate riposare la pasta per 15 minuti..

    Riprendete la pasta, tagliatela a porzioni e, una alla volta, stendete la sfoglia con la macchina sfogliatrice oppure col mattarello ad uno spessore sottile.

    Con la rotella tagliapasta tagliate delle strisce dalle quali ricavare quadretti di grandezza 5×5 cm circa. (le dimensioni dei tortelli è anche a piacere).

  3. Abbiate cura di tenere la pasta tagliata a quadretti coperta affinchè non asciughi per poi rendere difficile la chiusura del ripieno.  Iniziare a posizionare al centro di ogni quadrato di sfoglia una nocciola di ripieno per poi sigillarli sui bordi formando un triangolo. Posizionateli su vassoi spolverati di farina di semola ben distanziatigli uni dagli altri e via via così fino ad ultimare gli ingredienti.

    La cottura dei tortelli con ricotta e mascarpone

    Portate al bollore una capiente pentola di acqua con 1 cucchiaio di olio, salate e tuffatevi i tortelli (per i primi 3 minuti lasciate la pentola chiusa col coperchio, serve a non farli rompere e fuoriuscire il ripieno).

    Quando emergeranno raccoglieteli con una ramina forata dalla pentola e versateli in padella con il sugo scelto e spolverizzateli di parmigiano se vi piace e serviteli subito in tavola.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Precedente Crostatine con crema senza uova all' arancia Successivo Bistecche di maiale alle erbe aromatiche

6 commenti su “Tortelli con ricotta e mascarpone pasta fresca ripiena

  1. maria il said:

    ciao Silvana io li preparo solo con ricotta ma in questo modo sembrano più sfiziosi è proprio una bella idea grazie e buona serata

    • silvanaincucina il said:

      Eh…si tutta un’altra cosa..c’è un po’ da fare ma ne vale assolutamente la pena!! Buona serata Rosy e grazie!

  2. adele il said:

    Vero Silvana sono buoni con qualsiasi condimento…vorrei averne un vassoio in congelatore…ma fatti da te, in questo non sono molto brava !!!

    • silvanaincucina il said:

      Peccato che non posso spedirli…. 🙁 altrimenti ti avrei già fornito di questi ravioli…un’abbraccio Adele!

Lascia un commento