Torta soffice al limoncello ricetta golosa

La torta soffice al limoncello è la ricetta di oggi; non potete davvero immaginare quanto è profumata e golosa. Ho ricevuto in regalo da amici carissimi una bottiglia di limoncello preparato con meravigliosi limoni di Sicilia; bontà loro, quando i miei amici vengono in Romagna non mancano mai di portarmi qualche specialità della loro terra. Il miglior impiego è stato preparare per il dopo cena questa fantastica torta, graditissima fra l’altro,  che mi ha permesso di fare veramente un figurone; è con grande gioia che mi accingo quindi condividere la ricetta con tutti i miei lettori. Non l’ho glassata o decorata con creme varie; così al naturale, solo con abbondante zucchero a velo, ha sprigionato il meglio di se.

Torta soffice al limoncello ricetta golosa Blog Profumi Sapori & Fantasia

Torta soffice al limoncello ricetta golosa

Ingredienti

Ho utilizzato uno stampo antiaderente di 24 cm

Per chi gradisce la torta più leggera può sostituire la quantità burro con 160 g di olio di semi di girasoli o di oliva ma leggero non troppo profumato, non sarà una quattro quarti ma resta una torta molto soffice e golosa ugualmente.

Gli ingredienti come : burro, farina e zucchero sono dello stesso peso delle uova intere con guscio, perciò pesate le 4 uova e sarà il peso degli ingredienti indicati.

  • 4 uova intere medie ( le mie peso 244 g )
  • 244 g di farina 00
  • 244 g di burro fuso e freddo
  • 244 g di zucchero semolato
  • 1 bicchierino di limoncello 57 g circa (anche 2 bicchierini a chi piace il sapore più accentuato del liquore)
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci (1/2 bustina)
  • metà scorza di 1 limone grattugiata
  • zucchero a velo per decorare
  • burro + farina per lo stampo

Procedimento

Pesate le uova con il guscio, procedete a pesare anche la farina, lo zucchero ed il burro;  stesso peso rilevato delle uova.

Torta soffice al limoncello ricetta golosaAccendete il forno a 180° modalità statica e imburrate e infarinate lo stampo.

Sciogliete nel microonde il burro (oppure in un pentolino a bagnomaria) poi lasciatelo raffreddare.

Nella ciotola dello sbattitore sgusciate le uova e aggiungete lo zucchero, montatele a crema soffice per diversi minuti fino a che si otterrà una massa gonfia e soffice.

 

Con le fruste in movimento ma a bassa velocità, aggiungete il bicchierino di limoncello, unite a filo il burro (oppure l’olio) la scorza di limone, poi a cucchiaiate la farina setacciata al lievito.

Mescolate bene, l’impasto risulterà soffice e cremoso;  a questo punto versatelo nello stampo livellandolo bene, infornate già a temperatura, per 45-50 minuti nel ripiano basso del forno. Se, quasi a fine cottura la torta dovesse colorire troppo in superficie, copritela con un foglio di carta d’alluminio.

Sfornate la torta e verificate se è ben cotta inserendo uno spiedino al centro, se ne uscirà asciutto sarà cotta a puntino. A questo punto lasciate raffreddare la torta per 15′ su una gratella, poi procedete ad eliminare lo stampo, in modo che raffreddi perfettamente anche la base.

Servite la torta soffice al limoncello cosparsa di zucchero a velo, sentirete che delizia.

Torta soffice al limoncello ricetta golosa

 

Precedente Risotto cozze e vongole ricetta marinara Successivo Menu di ferragosto ricette gustose facili e veloci

56 commenti su “Torta soffice al limoncello ricetta golosa

  1. Gennaro il said:

    Salve Silvana
    appena tirata dal forno e gia assaggiata….meta dose, ho sostituito il burro con olio di mais in proporzione…
    Visto la meta della dose sono bastati 30 minuti per la cottura con prova stecchino
    Risultato eccellente, molto soffice che si scioglie in bocca.
    Complimenti

    • silvanaincucina il said:

      Bravissimo Gennaro, hai sperimentato la 4/4 con l’olio anzichè il burro..grande! Felicissima che ti sia piaciuta merito tutto tuo però!

  2. sabina il said:

    Ciao volevo chiederti un consiglio ho il forno a gas..con la ventilazione a scelta..quando dici forno statico vale anche x quello a gas?.Ciao e complimenti x le ricette

    • silvanaincucina il said:

      Beh se il tuo forno a gas ha la ventilazione a scelta non lo conosco Sabina onestamente, l’unica alternativa è fare delle prove! Ciao e fammi sapere

  3. Ho provato a sostituire il burro con lo stesso peso in yogurt, la torta è venuta ottima devo dire, forse un po’ meno soffice di come sembra nella foto, ma le calorie sono parecchie di meno e purtroppo a casa mia dobbiamo starci attenti 🙂
    Ottima ricetta, anche perché il limoncello fatto in casa ci piace sempre moltissimo usarlo.

    Grazie!

  4. Patrizia P. il said:

    Passeggiando tra una piazza e l’altra di questo enorme oceanomare chiamato web sono inciampata in questo suggerimento:
    500 ml di limoncello, 250 ml di latte a lunga conservazione (intero) e 250 ml di panna liquida per dolci già zuccherata (tipo hoplà). Versa in una bottiglia, agita bene e metti in congelatore.
    Io la bottiglia non l’avevo quindi ho usato una caraffa graduata, ho frullato col minipimer una 30ina di secondi, messo il coperchio e messo in congelatore.
    Fatto la prova di assaggio dopo circa 2 ore e…woow
    non so come sia l’originale, ma il mio risultato è …..bianco, soffice ….alcooolico
    Ora tocca a te…io son già abbastanza brilla 😀

    • silvanaincucina il said:

      ahahahhahahaaha urca urca domani lo faccio parola mia ci embriachiamo PattY? ich ich il singhiozzo c’è..

  5. Patrizia P. il said:

    Mai e poi mai avrei pensato di portarmi a casa un super-alcolico, non perchè sono astemia, semplicemente non mi piacciono.
    Ma tu…..tu…tu……sei terribilmente tentatrice.
    Ci son voluti giorni prima che io capitolassi ma, alla fine, la curiosità per questo dolce e il pensiero dell’inebriante profumo di limone hanno vinto.
    SANTA POLENTINA CHE BUONO. Non vedo l’ora che sia già domattina per far colazione 😉

    • silvanaincucina il said:

      Ahahahahahahhahaha dai un super alcoolico, ma quando mai il limoncello? Beh dipende anche che limoncello è però…senti Patty avrei un’ideuzza..e se invece la crema di limoncello..intendo liquore sia ben inteso, secondo te come sarà? Slurpppppp e buongiornooooo

    • Patrizia P. il said:

      probabilmente posso essere fraintesa. °_O
      intendevo Che buono il dolce, non il limoncello in se, sa di alcool limonato, meglio una spremuta! *-*
      E adesso? ……mi tenti con la crema!!…….visto che ho una bottiglia di limone ubriaco che tenta di smaltire in frigo, troverò io il modo di cremarlo….in qualche modo. 😛

      • silvanaincucina il said:

        ahahahahhahahahahahahaah trovi il modo di cremarlo???? mamma mia mi fai morire davvero ahahahahha dai dai

  6. claudia il said:

    Salve sono nuova nel sito e domani vorrei provare la torta,volevo solo sapere se lo zucchero potevo sostituirlo con il dolcificante dimazzando la dose per farla mangiare anche a mio figlio diabetico.

    P.S.

    perché non esistono dolci per i diabetici penso che abbiano diritto anche loro di mangiare un dolce senza usare lo zucchero tradizionale ma un sostituto

    • silvanaincucina il said:

      Ciao Claudia, ho trovato questo articolo che puo’ esserti d’aiuto ma, con questo, non intendo sostituirmi al medico, anzi magari chiedi se la sostituzione po’ andare bene.
      Succo di Agave, o sciroppo o miele d’agave è un dolcificante naturale estratto dalla linfa di una pianta, l’agave blu proveniente dal Messico. Si usa come dolcificante, ideale per i diabetici. Ha una elevata solubilità, e si mischia anche benissimo a freddo. Se si vuole usare per cucinare, proprio per il suo alto potere dolcificante, ricordarsi di usarne meno rispetto allo zucchero bianco. Ad esempio per sostituire 100 gr di zucchero usare 75 gr. di sciroppo d’agave. Lo sciroppo d’agave, contiene una grande quantità di fruttosio (90%) e un indice glicemico basso. Ha un’elevata dose di calcio, sali minerali e oligoelementi.

  7. anna maria il said:

    Ciao Silvana, posso sostituire il burro con la stessa quantità (in grammi) di olio, magari di semi di girasole?
    Grazie.

    • silvanaincucina il said:

      Con 160 g di olio di semi Anna Maria sono perfetti..ciao e puoi aggiungere anche 1 bicchierino di limoncello in più perchè sia più profumata! Ciaoo

      • silvanaincucina il said:

        Ma che spettacolo Anna Maria hai usato la dose di olio consigliata? Fammi sapere….

      • anna maria il said:

        Silvana, scusa se ti rispondo solo oggi.
        Facendo i calcoli con la tua ricetta, sono risalita al peso(che mi hai consigliato) di olio per ogni uovo (pesato). Quindi partendo dal peso di 3 uova (180 g) e successivi ingredienti, ho inserito 120 g di olio. Ti ripeto è venuta una torta sofficissima. Di nuovo grazie!!!

      • silvanaincucina il said:

        Grazie a te Anna Maria sono davvero contenta che vi sia piaciuta la torta, alla prossima!

  8. TIZIANA il said:

    Ciao ancora non ho provato questa torta, ma dai commenti penso proprio di farlo, volevo chiederti se la farcisco di crema al pistacchio, secondo te, verrebbe buona ?
    grazie ciao

    • silvanaincucina il said:

      Tiziana l’accostamento limone e pistacchio non l’ho mai provato ma non deve mica essere male sai? Fammi sapere cosa ti sembra, anche perchè tutto è a gusto personale Tiziana!

  9. michela il said:

    La torta al limoncello e’ veramente molto buona. L’ho servita con una crema di limone a parte ed e’ stata un successo 🙂

    • silvanaincucina il said:

      Credo non cambi di molto la consistenza Emilia, ho scritto onestamente credo perchè non ho mai provato, magari è spettacolare questo esperimento! Brava

  10. maria il said:

    Ciao Silvana, da poco ho scoperto il tuo blog. Sono un’ appassionata di cucina e soprattutto di pasticceria. Prima mi limitavo a copiare ricette in modo meccanico senza chiedermi il perche’ di certi procedimenti con l esperienza ho capito che la cucina come la pasticceria e’ fatta di tecniche da cui dipende la riuscita di una ricetta. Ho notato che le tue torte o plum cake non partono mai da una montata di burro e zucchero, ma sempre da uova e zucchero come mai? Inoltre volevo dirti che col bimby ho ormai da tempo rinunciato a fare dolci purtroppo nn monta e quindi il risultato nn e mai perfetto, anche se una volta ho assaggiato un plum cake fatto col bimby ed era eccezionale nn capisco….. potresti darmi qualche suggerimento.A presto.

    • silvanaincucina il said:

      Ciao Maria e intanto benventa. Generalmente parto con la montata di uova e zucchero perchè spesso i dolci prevedono l’aggiunta dell’olio anzichè il burro e poi ritengo che restino molto più soffici, infatti il pandispagna prevede che il conmposto appunto di uova e zucchero sia talemnte montato da scrivere a nastro e in questo caso non serve aggiungere il lievito per avere un dolce soffice. Per quanto riguarda il Bimby basta aggiungere la farfalla quando monti uova e zucchero e tutto sarà più soffice ma preferisco di gran lunga usare le fruste elettriche, restano più soffici e meno mappazzoni alla fine. Per l’ultima domanda è molto semplice Maria, a volte basta solo mescolare gli ingredienti con un cucchiaio e seguire alcune regole per ottenere dolci soffici e fragranti, i muffin infatti non prevedono l’uso di frullatori o fruste o robot, solo 1 cucchiaio. Spero di esserti stata d’aiuto ma se qualcosa non fosse chiaro sono qua…buon fine settimana!

  11. Simona il said:

    E buonissima!!!!! Sofficissima era tanto che non facevo una torta così’…..le classiche torte da gustare davanti ad una tazza di the, questa mattini i miei figli a colazione hanno veramente apprezzato! Complimenti per il tuo bellissimo blog.

      • anto il said:

        Posso farla anche con la crema di limone come liquore anziché con il limoncello?

      • silvanaincucina il said:

        Certo che si, la crema di limone più cremosa sarà anche più golosa nella torta. Benvenuta Anto e buona giornata!

  12. orianna il said:

    Buongiorno! Per caso ieri sera ho cercato una ricetta per torta al limoncello,me ne hanno regalate due bottiglie e volevo provare un utilizzo diverso dal solito bicchierino dopo i pasti…..risultato: una torta deliziosa,molto soffice e delicata….e molto semplice da realizzare!! Grazie mille per la ricetta da ora in poi seguiro’ le tue ricette! Grazie !!!! Un saluto 🙂

  13. augusta il said:

    Ciao Silvana buon inizio settimana ho giusto una bottiglia di limoncello in casa quindi quando riesco vorrei provare a farla a dire il vero vorrei fare tante di quelle ricette guardando il tuo blog che ho l’ imbarazzo della scelta.. bravissima…x questa ricetta quando intendi un bicchierino di limoncello mi sai dire quanto e’ in misura o se e’ un bicchierino tipo da caffè o da liquore e poi secondo te i bambini la possono mangiarne un po’ anche se c’è dentro il liquore anche se poco? Quante domande che rompiscatole che sono però dato che sei oltre che bravissima nelle ricette sei anche gentilissima ne approfitto un po’ ciao e grazie mille!!!! <3 😀

    • silvanaincucina il said:

      Augusta ciao, non ci sono problemi sono felice di esserti utile. Per quanto riguarda la dose del limoncello ho pesato in grammi il quantitativo e sono esattamente 57 g, più o meno eh! Ma sai il liquore come limoncelllo non ha una gradazione alta perciò secondo me possono mangiarla.Buona torta allora…un caro saluto!

      • augusta il said:

        Ciao Silvana sei una grande…veramente…oggi ho fatto questa torta e nella sua semplicità da fare oltre che veloce e’ veramente buona e non soffice di più ancora stra-soffice grazie x condividere le tue ricette e consigli e.auguri x il tuo anniversario di matrimonio ho letto che e’ oggi ciao buona serata 🙂

      • silvanaincucina il said:

        Sono veramente contenta che la torta sia piaciuta Augusta….grazie mille anche per gli auguri….a presto!!

  14. E’ di una bontà unica!!!! Oggi ne ho preparate due da portare domani alla festa del mio compleanno farcite con la tua crema pasticcera al limone……. c’è un profumino unico in casa!!!! Grazie mille 🙂

    • silvanaincucina il said:

      Credo proprio di si Rossella, io sinceramente non l’ho provata ma non credo assolutamente che rovini la torta! Fammi sapere! Ciao e buona serata!

    • silvanaincucina il said:

      E’ buonissima Paola, il limoncello poi delicatamente alcoolico profuma e da sapore alla torta…buona settimana anche a te!

  15. Aless il said:

    Immagino, una torta così può solo che farti fare un figurone, cavolo che brava che sei, mi segno la ricetta, perchè questa torta favolosa la voglio provare, grazie mille, buona giornata!!

  16. Da quanto non gusto un’altissima e sofficiosa torta come questa! Che bontà cara.. mi hai messo una voglia incredibile di una fetta! E’ invitantissima! <3 Un abbraccio, buon lunedì 🙂

Lascia un commento