Crea sito

Torta con yogurt caffè e Nutella

Posso farvi assaggiare una fetta di torta con yogurt caffè e Nutella? Mi dispiace che l’offerta, per ora, sia solo virtuale, però posso rimediare fornendovi tutte le indicazioni per realizzarla e godere in piena libertà tutta la bontà insita nel dolce stesso. Lo yogurt mescolato all’impasto ha permesso di ottenere una torta soffice e umida e, allo stesso tempo, molto più leggera. In sostituzione del burro ho scelto e utilizzato olio di semi di girasole un olio dal gusto leggero e delicato che ha reso possibile creare la torta senza la necessità di dover usare il burro. Invece per quanto riguarda il caffè da aggiungere all’impasto sono rimasta fedele alla marca che preferisco utilizzare nei i miei dolci. La Nutella infine, insieme alle gocce di cioccolato fondente, hanno fatto la parte da leone donando una marcia in più alla torta con yogurt caffè e Nutella in fatto di golosità. Pronti a prendere nota delle dosi e procedimento?

Torta con yogurt caffè e Nutella

Torta con yogurt caffè e Nutella

Ingredienti per uno stampo di 22 cm

Utilizzate uova e yogurt non freddi di frigo

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 170 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie intere
  • 1 yogurt bianco cremoso da 125 ml
  • 1 tazzina piena di caffè fatto con la moka
  • 70 ml di olio di semi di girasole
  • 150 g di Nutella (a piacere)
  • gocce di cioccolato fondente
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • burro + farina per lo stampo

Un’alternativa interessante è spennellate la tortiera con il preparato staccante per tortiere per dolci ma anche per preparazioni salate.

Ma potrete anche rivestite la tortiera con carta da forno (leggete quanto è semplice farlo senza creare antiestetiche “pieghe” ai vostri dolci).

Torta con yogurt caffè e Nutella

Procedimento

Accendete il forno a 180° in modalità statico preparate lo stampo ungendolo e infarinandolo oppure utilizzato lo staccante come da indicazioni. In alternativa potete foderare lo stampo con carta da forno in maniera perfetta senza antiestetiche pieghe al bordo del dolce cliccando sul link.

Preparate il caffè con la moka e lasciatelo raffreddare.

Nella ciotola dello sbattitore montate a crema soffice lo zucchero con le uova intere. A parte setacciate la farina con la fecola e il lievito.

Aggiungete lo yogurt al composto di uova e zucchero poco per volta, alternate le farine a cucchiaiate e l’olio a filo e infine aggiungete anche il caffè.

Ottenuto un impasto soffice e cremoso versatelo nella tortiera, aggiungete la Nutella qua e là utilizzando due cucchiaini per facilitare l’esecuzione poi le gocce di cioccolato sparse sulla superficie della torta.

Torta con yogurt caffè e Nutella

Infornate già a temperatura nel ripiano centrale del forno per circa 50-55′, a metà tempo coprite la torta con un foglio di carta d’alluminio affinchè non si colori troppo. (ma ogni forno è una storia a se).

A cottura ultimata, spegnete il forno e semi chiudete lo sportello lasciando riposare la torta allo yogurt, nel forno, ancora per almeno 10′.

Lasciate raffreddare la torta a temperatura ambiente poi eliminate lo stampo e trasferitela sul piatto di portata..pronta per essere gustata in tutta la sua bontà.

Torta con yogurt caffè e Nutella
Torta con yogurt caffè e Nutella

6 Risposte a “Torta con yogurt caffè e Nutella”

    1. Giusy la quantità dello zucchero è 170 g, non mi sembra poco visto che si aggiunge anche la Nutella. Se però a te piace più dolce basta che aumenti la quantità fino a 220 g ..poi solamente testarla così la torta. A piacere lo zucchero! Ciaoo

  1. E’ già mia!! Adoro il caffè, ma chissà perchè , quasi nessuno realizza torte al caffè. invece tu hai esaudito il mio desiderio…
    un abbraccio

  2. la torta deve essere buonissima..la proverò subito!
    Però volevo chiederti perchè ogni volta che metto la nutella nell’impasto o le gocce di cioccolato, regolarmente mi finiscono sul fondo della torta. A te non è successo?! C’è un trucco?
    Grazie

    1. Il metodo che utilizzo per le gocce è infarinarle e setacciarle poi aggiungerle al composto. Quando l’impasto è denso e corposo faticano di più a scendere sul fondo quando invece è piuttosto molle ecco che precipitano. L’ideale nel secondo caso è mettere le gocce in freezer per almeno 30 minuti poi aggiungerle al composto e via in cottura. Così facendo non si ammorbidiscono subito essendo congelate e restano sparse. A volte però dipende anche dalla qualità delle gocce di cioccolato le migliori sono le gocce Conad e le Perugina. Per la Nutella stesso discorso delle gocce: puoi mettere piccole porzioni di Nutella su un foglio di carta da forno e poi su un vassoio e in freezer. Utilizza la Nutella congelata per le tue torte. Ciaoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.