Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe

Avete mai realizzato una torta da forno con i wafer sbriciolati nell’impasto? La torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe è tutto questo; l’ho preparata qualche giorno fa e ve la consiglio per tutte le occasioni in cui si vuole fare bella figura, portando a tavola un dolce buono e invitante. Non servono frullatori o robot da cucina, bastano due ciotole e un cucchiaio di legno per preparare l’impasto. La torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe è dedicata a tutti coloro a cui piacciono questi sapori così simili e diversi fra loro: wafer, caffeamaretti, cioccolato e liquore che rendono la torta al cioccolato irresistibile e poi…. prepararla è tanto semplice e veloce. Proviamo a prepararla insieme?

Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe Blog Profumi Sapori & Fantasia

Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe

Ingredienti 

Ho utilizzato una tortiera rettangolare di 22×26 

  • 100 g di wafer al cioccolato o al gusto che preferite: nocciola o vaniglia
  • 2 uova medie
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di zucchero semolato
  •  100 g di olio di semi di girasoli +50 g di acqua mescolati
  • 1 bicchierino di liquore a piacere: Rum, Marsala o Cointreau (facoltativo)
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 3/4 di  bustina di lievito per dolci (circa 10 g)
  • 50 g di cioccolato fondente in tavoletta
  • amaretti a piacere per la copertura
  • caffè freddo appena zuccherato
  • lamelle di mandorle
  • burro + farina per lo stampo

Procedimento

1) Per prima cosa sbriciolate grossolanamente i wafer e teneteli da parte.

2) In una ciotola sbattete le uova utilizzando una frusta a mano, fate fondere a bagnomaria il cioccolato con poco latte e lasciatelo intiepidire.

3) Imburrate e infarinate lo stampo poi accendete il forno in modalità statica a 180°

4) In un’altra ciotola amalgamate la farina setacciata con il lievito, il cacao, lo zucchero e i wafer sbriciolati (tenetene da parte 2 cucchiai), aggiungete le uova e il cioccolato fuso poi iniziate ad amalgamare gli ingredienti fra di loro usando un cucchiaio di legno e unendo a filo l’olio mescolato all’acqua fino ad ottenere un composto morbido.

5) Versate l’impasto nella tortiera livellandolo con una spatola di silicone poi iniziate ad aggiungere gli amaretti imbevuti di caffe sistemandoli a mano a mano sulla torta; spargete sugli amaretti i wafer sbriciolati tenuti da parte e infine aggiungete le mandorle a lamelle.

Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe Blog Profumi Sapori & Fantasia

6) Infornate per circa 40′ in forno già a temperatura, a fine tempo testate la cottura con uno stecchino e se la cottura risulterà perfetta sfornate e lasciate raffreddare la torta su una gratella.

7) Servite la torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe tagliata a quadrotti.

 

Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe Blog Profumi Sapori & Fantasia

18 Risposte a “Torta al cioccolato con wafer e amaretti al caffe”

  1. Fatta, Silvana…. e pure divorata! L’ho preparata ieri per una cena con amici, in cui ho fatto anche gli gnocchi alla bava di Lu…… secondo te com’è andata? Abbiamo sbavato non solo per gli gnocchi, ma pure per la tua meravigliosa torta! Grazie ancora e buona domenica! 🙂

  2. Fatta!! Sfornata e assaggiata. Bella e buona fin troppo!! Ti ho inviato foto su f.b. fammi sapere se ricevi! Penso di metterla sul mio blog!! Baci e grazie
    Ps. la p.volta vorrei provarla “bianca” con wafers al limone e cioccolato bianco. Che pensi?

  3. Woooow!!! Ciao Silvana, è da un po’ che ti seguo, e questa torta sembra davvero strepitosa. Proverò anche io a farla, sono sicura che sarà un successo, come tutte le tue ricette del resto!!! Grazie 🙂

      1. Grazie Silvana, buon fine settimana anche a te! Domani faccio la tua torta…. successo garantito, ne sono sicura!!! 🙂

  4. Silvanina!! Voglio farla anch’io!! Mi mancano solo i wafers ma posso provvedere. Ho solo due domande: posso utilizzare la classica teglia rotonda? posso usare lo sbattitore elettrico o è necessario a mano? ti abbraccio

    1. La teglia tonda va benissimo Marta, mentre per lo sbattitore usalo se vuoi, io ho fatto l’impasto come per i muffin, alimenti asciutti e bagnati poi mescolati. Ciao bella e buona serata!

  5. Ciao Silvana, wafer e amaretti sono una delle mie passioni! Fa veramente gola questa torta, slurp! Perdonami, al punto 1 dici di sbriciolare grossolanamente gli amaretti ma, in realtà, credo siano i wafer…poi, al punto 4 dici di aggiungere gli amaretti sbriciolati al composto di farina,lievito, cacao e zucchero e,invece credo, siano i wafer di prima da aggiungere, a parte i due cucchiai messi da parte da spolverizzare sopra…scusami se mi sono permessa ma, nel procedimento, hai menzionato i wafer solo una volta quindi ho pensato ad un errore…se non è così ti chiedo scusa! Un abbraccio, Sabrina

    1. Decisamente da correggere la ricetta..ufff accidenti a me GRAZIE Sabrina penseranno che sono rimbambita scritta in questo modo..un abbraccioneeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.