Torta al cioccolato con nocciole e amaretti

La torta al cioccolato con nocciole e amaretti è un dolce soffice e tanto.. troppo goloso! Piacevolmente profumato dagli amaretti frantumati che rilasciano un sapore delizioso di mandorle e le nocciole mescolate al cioccolato a pezzetti; ogni fetta è un piccolo peccato di gola. La torta al cioccolato con nocciole e amaretti è perfetta per feste di compleanno o servita a fine pasto tutta spolverata da zucchero a velo, vi assicuro che farete felici i vostri amici o familiari. Un procedimento molto facile, il segreto della sofficità della torta è dato dal montare bene e a lungo uova e zucchero a crema, dopo di che basterà aggiungere gli altri ingredienti e la torta al cioccolato con nocciole e amaretti è pronta per la cottura. Ora andiamo al procedimento….

Torta al cioccolato con nocciole e amaretti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    55 minuti
  • Porzioni:
    8-10
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 50 g fecola
  • 100 g amaretti
  • 40 g Cacao amaro in polvere
  • 150 g cioccolato fondente
  • 160 g zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • 200 ml Latte intero
  • 80 g burro (fuso e tiepido)
  • 3 cucchiai granella di nocciole
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 bustina Vanillina
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. burro + farina (per lo stampo)

Preparazione

  1. Torta al cioccolato con nocciole e amaretti

    Ho utilizzato uno stampo da ciambella di 24 cm

    Nella ciotola dello sbattitore o della planetaria mettete le uova intere con lo zucchero, con le fruste alla alla massima velocità lasciate montare il composto per almeno 10′, dovrà risultare gonfio e spumoso.

  2. Torta al cioccolato con nocciole e amaretti

    Setacciate la farina con la fecola, il lievito, il cacao e la vanillina e tenete da parte.
    Tagliate a pezzettini il cioccolato, in un robot o nel mixer sminuzzate non troppo fini gli amaretti, aggiungete il cioccolato e azionate ancora ad intermittenza il robot, si otterrà un composto granuloso quanto basta.

    Accendete il forno in modalità statica a 180°, imburrate e infarinate lo stampo.
    Aggiungete al composto di uova la miscela di farine a cucchiaiate, alternando con il burro fuso ed il latte, frullando con le fruste a bassa velocità e quando l’impasto sarà ben amalgamato e cremoso sollevate le fruste e togliete la ciotola.

  3. Torta al cioccolato con nocciole e amaretti

    Ora aggiungete all’impasto il composto di amaretti e cioccolato e la granella di nocciole, mescolate a mano con un cucchiaio di legno, amalgamando perfettamente tutti gli ingredienti.

    Versate il composto nello stampo e infornate già a temperatura per 55′, verificate la cottura facendo la prova stecchino, dopodichè lasciate raffreddare per 15′ su una gratella.

    Sformate la torta dallo stampo e lasciatela raffreddare ancora alla base, poi trasferitela su un piatto da portata e spolverizzate la torta al cioccolato con nocciole e amaretti  con zucchero a velo.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: TORTE DA FORNO

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Precedente Come fare i cappelletti con ricotta e spinaci Successivo Lasagne verdi al salmone doppia ricetta anche light

24 commenti su “Torta al cioccolato con nocciole e amaretti

  1. Patrizia il said:

    Caio, ho assaggiato questa torta da un’amica e l’ho trovata morbida, saporita e molto buona.
    L’unico problemino, ovviamente solo per me, è che non amo molto gli amaretti, sarebbe possibile sostituirli con un altro tipo di dolcetti secchi o stravolgerebbe totalmente la ricetta?
    Se sì, quale prodotto mi consiglieresti?

  2. Patrizia il said:

    Ciao, ho assaggiato questa torta fatta da un’amica e l’ho trovata molto morbida e buona…. l’unico problemino, ovviamente solo per me, è che a me non piacciono molto gli amaretti
    che sono una parte essenziale di questo dolce.
    A tuo parere sarebbe possibile ottenere lo stesso risultato di morbidezza e sapore
    sostituendoli con qualche altro tipo di ” dolcetti”? Se sì cosa mi consiglieresti?
    Grazie in anticipo per la risposta!

    • Silvana Scalambra il said:

      Certo che si Patrizia, puoi sostituire gli amaretti con dei savoiardi oppure frollini e anche in versione al cioccolato oppure gli arci noti “Abbracci” per esempio. Se poi ti piace preparare i biscotti con la frolla in casa ecco che puoi usare i biscotti avanzati oppure del giorno dopo saranno perfetti! Un abbraccio e buon fine settimana.

    • silvanaincucina il said:

      Ora aggiungete all’impasto il composto di amaretti e cioccolato e la granella di nocciole, mescolate a mano con un cucchiaio di legno, amalgamando perfettamente tutti gli ingredienti.

      Eccole trovate Giuseppina non erano tanto lontane ciaooooooo

  3. augusta il said:

    Ciao Silvana complimenti per la ricetta volevo chiederti ma se metto 40 g in più di cioccolato al posto dei 40g di cacao va bene lo stesso uscirà buona uguale? Grazie della risposta ciao e buon anno

    • silvanaincucina il said:

      Gina io l’ho realizzata nel metodo tradizionale, ma se usi il Bimby non sarà assolutamente difficoltoso tramutare il procedimento usando il robot. Ciao e buona giornata e grazie!

  4. Ciao cara Silvana.
    Ma quanto sei brava ! E’ meraviglioso che tu condivida le tue ricette, ogni giorno una cosa buonissima. Buona settimana ciao ciao.

  5. Carla il said:

    Una torta davvero golosa!!! Me la segno subito, ne sento già il profumo ….. 🙂
    Da proporre alle amiche, ti farò sapere … 😉

Lascia un commento