Tartufini alla ricotta e mandorle

I tartufini alla ricotta e mandorle sono piccole golosità senza alcun tipo di cottura ed estremamente facili e veloci da preparare. Basterà amalgamare gli ingredienti previsti per ottenere un composto morbido e poi formare tante palline da ricoprire facendole rotolare nel cacao amaro o cioccolato grattugiato fine per dare, una nota di granulosità ai tartufini. Al composto di ricotta ho preferito aggiungere biscotti sminuzzati  al cioccolato tipo Batticuori piuttosto che biscotti secchi previsti dalla ricetta originale e miele di pesca, per chi non avesse il miele di questa qualità basterà sostituirlo con il miele di acacia, sarà perfetto. Le mandorle tritate finissime danno un tocco speciale sia all’impasto che al decoro finale. Se siete pronti andiamo direttamente agli ingredienti e poi al procedimento per questi fantastici tartufini alla ricotta e mandorle.

Tartufini alla ricotta e mandorle Blog Profumi Sapori & Fantasia

Tartufini alla ricotta e mandorle

Ingredienti 

Per il composto

  • 250 g di ricotta freschissima di latte intero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 15 g di cacao amaro
  • 15 frollini al cioccolato tipo “Batticuori”
  • 3 cucchiai colmi di farina di mandorle

Per la copertura

  • 20 g di cacao amaro oppure  30 g cioccolato fondente tritato finissimo
  • 1 cucchiaio di mandorle tritate come sopra

Procedimento

1) In una ciotola versate la ricotta molto asciutta (se avesse ancora del siero lasciatela sgocciolare in un colino per almeno mezz’ora.)

2) Aggiungete alla ricotta i biscotti sminuzzati fini, il miele, il cacao e la farina di mandorle, mescolate fino ad avere un composto morbido ma non troppo, nel caso aggiungete ancora farina di mandorle.

Tartufini alla ricotta e mandorle Blog Profumi Sapori & Fantasia3) Preparate in un piatto il cacao o il cioccolato grattugiato finissimo, raccogliete con un cucchiaino una porzione di impasto e roteatela fra le mani e poi passatela nel cacao affinchè si ricopra perfettamente.

Tartufini alla ricotta e mandorle Blog Profumi Sapori & Fantasia4) Sistemate i tartufini in pirottini di carta appositi e spizzicate sulla sommità di ognuno la farina di mandorle.

5) Tenete i tartufini alla ricotta e mandorle in frigo per almeno 2 ore prima di servirli in tavola.

Tartufini alla ricotta e mandorle Blog Profumi Sapori & Fantasia

Altre ricette correlate: BISCOTTI DOLCETTI & PASTICCINI

4 Risposte a “Tartufini alla ricotta e mandorle”

  1. Carissima!Ma che bellini e che buonii!!
    Super facili e soprattutto veloci. Ecco il mio prossimo dolcetto.
    Ciao e a presto
    P.s.: quando parli di farina di mandorle, immagino vadano bene anche le mandorle tritate finemente!
    grazie

    1. certo che si ma non l’ho scritto nella presentazione? Ah che sbadata dopo vado a vedere….un’abbraccio Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.