Crea sito

Tagliatelle al pesto di pomodori secchi e pancetta

Tagliatelle al pesto di pomodori

Oggi vi propongo una pasta che amo moltissimo, le tagliatelle al pesto di pomodori secchi e pancetta.
Le tagliatelle le ho realizzate in casa aggiungendo, all’impasto, del pomodoro che, oltre a renderle più appetitose, risultano anche molto carine tinte di un bel colore arancio..
Per il condimento ho abbinato il pesto di pomodori secchi (qui la mia ricetta collaudatissima) con della pancetta croccante ripassata in padella: un connubio eccezionale, sia per il sapore che per la consistenza.
Ormai lo sapete, adoro i primi piatti e questa pietanza è una delle mie preferite: si può realizzare in ogni momento dell’anno, se avete poco tempo potete utilizzare della pasta fresca o secca già pronta e ingolosisce sempre tutti, adulti e piccini.
Provate questa golosità, vedrete che resterete a dire poco soddisfatti!

Tagliatelle al pesto di pomodori
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta fresca al pomodoro

  • 250 g farina rimacinata di grano duro
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 2 uova grandi
  • 1 cucchiaio olio extravergine d'oliva

Pesto di pomodori secchi

  • 75 g pomodori secchi sott'olio
  • 6 foglie basilico
  • 25 g parmigiano grattugiato
  • 20 g Gherigli di noci
  • 1 spicchio aglio
  • 40 g olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Sale fino

altri ingredienti

  • 150 g pancetta dolce (a cubetti)
  • 1 cucchiaio Olio di oliva
  • 40 g parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio Olio di oliva (per la cottura)
  • q.b. sale

Preparazione

  1. Tagliatelle al pesto di pomodori

    Preparate la pasta fresca al pomodoro per le tagliatelle:

    Per l’impasto della pasta fresca potete aiutarvi con lo sbattitore elettrico utilizzando le fruste a spirale oppure a mano nella maniera tradizionale.

    Nella ciotola dello sbattitore versate la farina, a parte sbattete le uova con il pomodoro e aggiungete l’olio.

    Avviate le fruste a spirale e quando tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati prelevate l’impasto e lavoratelo sulla spianatoia fino ad avere un panetto morbido, lasciatelo riposare in un sacchetto da freezer per 30 minuti circa.

    Se invece preferite impastare a mano formate la classica fontana sulla spianatoia, create un incavo al centro e aggiungete le uova leggermente sbattute con il concentrato di pomodoro e l’olio poi procedete ad impastare fino ad ottenere un panetto soffice e compatto. (Se risultasse troppo sodo aggiungetevi un pochino di acqua, succede a volte in base alla qualità e all’assorbimento della farina).

    Terminato il riposo stendete la pasta con il mattarello in una sfoglia sottile quanto basta oppure utilizzate la sfogliatrice o nonna papera. Lasciate asciugare la sfoglia ottenuta su un telo da cucina poi tagliatela nel formato “tagliatelle”.

  2. Tagliatelle al pesto di pomodori

    Procedimento per preparare il pesto di pomodori secchi 

    Eliminate l’olio dai pomodori secchi e lasciateli sgocciolare da un colino poi tamponateli con carta da cucina.

    Tagliateli a pezzetti e poneteli nel bicchiere o boccale di un frullatore, Bimby o mixer.

    Aggiungete anche le foglie del basilico lavate e asciugate poi frullate per qualche secondo.

    Aggiungete al trito il parmigiano, l’olio, le noci, il sale e l’aglio tagliato a pezzetti poi frullate ancora fino ad ottenere un pesto cremoso e ben amalgamato.

  3. Tagliatelle al pesto di pomodori

    In una padella capiente scaldate il cucchiaio di olio e soffriggetevi i dadini di pancetta a fiamma media in modo che diventino croccanti ma non troppo secchi.

    Portate al bollore l’acqua in una capiente casseruola, aggiungete il sale e l’olio poi tuffatevi le tagliatelle e lasciatele cuocere per pochi minuti.

    Aggiungete alla pancetta in padella il pesto di pomodori secchi con un mestolino di acqua di cottura delle tagliatelle, mescolate poi versatevi la pasta cotta spadellando e mescolando.

    Per ultimo spargete il parmigiano grattugiato e via subito in tavola…buon appetito!

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PRIMI PIATTI DI PASTA FRESCA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.