Crea sito

Spiedini di calamari e gamberi

Buona giornata, oggi una prelibatezza: spiedini di calamari e gamberi, con verdure panate  al forno, un’idea gustosa questa accoppiata. Gli spiedini che siano serviti caldi o tiepidi difficilmente si rinuncia a questo secondo piatto di pesce. Nemmeno troppo complicato da preparare è possibile anche in versione light con verdure fresche anzichè le verdure panate al forno. Vediamo come preparare gli spiedini di calamari e gamberi.

Spiedini di calamari e gamberi Blog Profumi Sapori & Fantasia

Spiedini di calamari e gamberi Blog Profumi sapori & Fantasia

ingredienti per : Spiedini di calamari e gamberi per 8 spiedini

  • 16 calamari di media dimensione
  • 32 scampi o code di gambero grandi
  • 16 spiedini di legno o di metallo

Per la marinata

  • succo di limone
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • olio extravergine d’oliva q/b

Per le verdure

  • 2 peperoni medi gialli o rossi
  • 4 melanzane lunghe piccole
  • 4 pomodori maturi e sodi

Per la panatura

  • 100 g. di pangrattato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo con aglio tritato
  • sale e pepe

                                            Procedimento

Se utilizzate scampi e calamari freschi, pulirli bene,lavarli e mettere in una marinata con succo di limone (circa 1 cucchiaio) il prezzemolo tritato e olio, chiudere in una ciotola e lasciare in frigo per almeno 1 ora. Se utilizzate scampi e calamari surgelati, lasciateli scongelare bene, lavarli in acqua fresca corrente e tamponarli bene con carta da cucina poi procedere come sopra in marinata.

Lavare e tagliare a metà i peperoni, togliendo il gambo, i filamenti bianchi all’interno con i semini. Spuntare le melanzane, lavarle e tagliarle a metà facendo poi dei tagli a losanga nella polpa senza andare troppo in profondità.

Lavare e tagliare a metà i pomodori, svuotarli dai semi, salarli e capovolgerli su carta da cucina, in questo modo perderanno l’acqua di conservazione.

In una ciotola mettere il pangrattato, il parmigiano, il trito aromatico, sale e pepe e olio quanto basta per avere un composto ben mescolato e non troppo asciutto.

Foderare una capiente teglia con carta forno bagnata e strizzata, ungerla con olio e iniziare a farcire le verdure con la farcia preparata premendo bene, salare leggermente, passare un filo d’olio su tutte le verdure posizionate sulla teglia, occludere con carta stagnola ed infornare già caldo a 180° ventilato per almeno 30′.

Trascorso il tempo, togliere la stagnola e passare a modalità grill, lasciare ancora in forno fino a che le verdure saranno dorate.

Mentre le verdure cuociono, togliere dal frigo il pesce, preparare gli spiedini infilzando in ogni spiedino 4 scampi, e 2 calamari in altrettanti spiedini, terminando con la testina. Mettere sul fuoco una bistecchiera di ghisa, spolverarla con sale fino, e poi iniziare a cuocere gli spiedini, spennellandoli con poca marinata da ambo le parti, passare velocemente nella farcia delle verdure, salare e pepare, quando saranno ben cotti, posizionarli su un vassoio.

(se preferite potete anche cuocerli al forno o meglio ancora sulla graticola)

Servirli caldi con spicchi di limone, le verdure tiepide oppure insalata fresca di stagione.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

6 Risposte a “Spiedini di calamari e gamberi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.