Crea sito

Spalla di agnello al forno con patate

C’è un proverbio che dice: l’agnello è buono anche dopo Pasqua. Con significati diversi, io sostengo che la spalla di agnello al forno con patate è buona anche prima di questo periodo festivo, ma soprattutto ora costa meno della metà. La spalla di agnello si presta a cotture diverse; io preferisco la cottura al forno perchè posso inserire nella teglia le patate, olive nere, erbe aromatiche che insaporiscono la carne e allo stesso tempo, così facendo, posso servire pietanza e contorno. Una lunga marinata aromatica, ha conferito alla spalla di agnello un sapore e un profumo ineguagliabili. Concludo dicendo che la spalla di agnello al forno con patate è ottima in ogni periodo dell’anno, una ricetta facile dal risultato prelibato.

Spalla di agnello al forno con patate
Spalla di agnello al forno con patate

Spalla di agnello al forno con patate

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di spalla di agnello
  • 6-8 patate medio piccole
  • 80 g di olive nere snocciolate
  • 400 ml di vino bianco secco
  • trito di rosmarino aglio e salvia
  • olio d’oliva q/b
  • sale e pepe

Procedimento

Per prima cosa lavate la carne e tamponatela con carta da cucina. Con un coltello affilato praticate 4 incisioni nella carne nel senso della larghezza, a ventaglio per intenderci.

Ponete la carne in una ciotola con le erbe aromatiche, le olive nere e versateci il vino, sigillate la ciotola e mettetela  in frigo per almeno 3 ore, avendo cura di girare una volta la carne.

Accendete il forno a 190° ventilato.

Oliate una teglia e sistemate la carne con parte della marinata filtrata, occludete la teglia con carta stagnola e infornate per 25′.

Nel frattempo sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a tocchi. Estraete la teglia dal forno, eliminate la stagnola e girate la carne sotto-sopra. Aggiungete le olive nere, le patate, sale e pepe e poi irrorate ancora con parte della marinata quanto basta, sigillate con altra stagnola e ancora in forno per 30′.

A fine tempo, scoperchiate la teglia, girate con delicatezza le patate e lasciate in forno ancora per 10-15 minuti, fino a che sia l’agnello che le patate saranno dorate.

Spalla di agnello al forno con patate Blog Profumi Sapori & Fantasia

Servite la spalla di agnello al forno con patate, sono certa che piacerà ai vostri commensali.

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi anche su Facebook

6 Risposte a “Spalla di agnello al forno con patate”

  1. Purtroppo la difficolta’ principale e’ nel reperire l’agnello vero di pascolo che puzza di agnello .Io abito vicino roma e vi garantisco che vado a tentativi ma su dieci che ne ho assaggiati comprati in macelleria non se ne salva nemmeno uno.Sono tutti insipidi non odorano di abbacchio e fanno veramente pieta’. Il buon abbacchio quando riesco a farmelo dare dal pecoraro e’ tutta un ‘altra storia odora veramente di abbacchio diciamo cosi’ puzza proprio di pecora che e’ l’odore che deve avere ha un bel grasso bianco e la carne non deve essere rossa ma chiara .Quando comprerete un abbacchio cosi’ ricordate che meno profumi metterete e piu’ sara’ buono

    1. Sarà difficile che potrò reperire un’abbacchio DOC come è capita a te in zona produzione dal pecoraro, ma non mi arrendo! Benvenuto Cuocò..

  2. Buona sera grande Cheffa. Questa ricetta capita, come si suol dire, a fagiolo: ho infatti dell’agnello da cucinare e mi chiedevo, appunto, come prepararlo. Ora, grazie alla “Grande Cheffa” , il problema è stato risolto. Non sarai, per caso, anche preveggente??????
    Magica Silvana!!!
    Grazzzzieeeee!!!!!
    Teo

    1. Beh Teo magariiiiiiii, no solo che mio marito ha comprato l’agnello su richiesta della famiglia, troppo ma troppo buono davvero! Grazie a te!!! ahahahaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.