Crea sito

Spaghetti alla chitarra come prepararli in casa

Gli spaghetti alla chitarra chiamati anche tonnarelli o maccheroni carrati sono una specialità originaria dell’Abruzzo e il Molise; hanno uno spessore squadrato e una consistenza porosa che consente al sugo con cui verranno conditi di aderire completamente alla pasta. La pasta all’uovo deve essere impastata con farina di semola rimacinata e uova fresche; dopo averla fatta riposare il tempo necessario si tira ad uno spessore leggermente più grosso di quello abituale, si ritagliano le sfoglie di misura dell’attrezzo ( chitarra) e si tagliano gli spaghetti facendo aderire la pasta alle corde tramite la pressione del mattarello. Generalmente gli spaghetti alla chitarra vengono conditi con sughi importanti e sostanziosi a base di carne di maiale, di agnello, di pecora o cinghiale ma non soltanto vi assicuro che anche un buon ragù a base di verdure sarà perfetto per accompagnare in tavola gli spaghetti alla chitarra un formato di pasta superlativo.

spaghetti alla chitarra
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina tipo 00
  • 150 gsemola rimacinata di grano duro
  • 3uova medie
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.farina per la spianatoia

Strumenti

Per fare gli spaghetti alla chitarra serviranno:
  • Matterello
  • Spianatoia
  • Sfogliatrice
  • chitarra originale per la pasta
  • Tarocco in metallo

Preparazione

  1. Per prima cosa impastate la pasta fresca: sulla spianatoia setacciate la semola insieme alla farina, create un incavo al centro e sgusciatevi le uova insieme all’olio. Con una forchetta amalgamate le uova alla farina circostante fino ad avere una sorta d’impasto. Lavatevi le mani e iniziate a lavorare la pasta tirando e ripiegando su se stessa impastando con energia fino ad ottenere un panetto soffice e compatto. Ponetelo in un sacchetto a riposare per 15′ circa.

    Terminato il riposo tagliate l’impasto una porzione alla volta e passatela più volte nei rulli della vostra macchina sfogliatrice tenendo lo spessore finale appena più grosso di quello abituale (io 1 numero in meno). Se invece utilizzate il mattarello stendete la pasta allo spessore richiesto dall’attrezzo o a piacere.

  2. spaghetti alla chitarra

    Posizionate la chitarra sul tavolo e accertatevi che i fili della chitarra siano tutti posizionati negli incavi preposti. Tagliate porzioni di pasta fresca nella misura della chitarra, posizionatela sulle corde e passate più volte il mattarello avanti e indietro fino a che vedrete che la pasta si taglia.

  3. spaghetti alla chitarra

    Fate cadere gli spaghetti sul fondo pizzicando le corde, poi prelevateli e adagiateli su vassoi (quelli a rete alimentare sono perfetti) infarinati ad asciugare in attesa della cottura. Procedete in questo modo fino ad avere ultimato la pasta all’uovo.

  4. spaghetti alla chitarra

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.