Crea sito

Sfogliatelle salate farcite

Con queste di sfogliatelle salate farcite farete un figurone in pochissimo tempo ed energie. Ottime come antipasto, da servire prima di un bel pranzo con amici o parenti, sono anche una bellissima idea da presentare durante un buffet o, perchè no, possono anche costituire una bellissima alternativa alle solite merende. Si tratta, in sostanza, di un guscio di sfoglia croccante che racchiude un cuore morbido e delicato, realizzato con delle fettine sottili di Emmenthal e un misto di bietole e spianci cotti, il tutto mescolato a ricotta freschissima e a parmigiano grattugiato. Ideali anche per ospiti vegetariani, vedrete come incontreranno il gusto e l’approvazione di tutti i vostri commensali.

Sfogliatelle-salate-farcite
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 + 10 minuti
  • Porzioni:6 porzioni
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia (rettangolare)
  • 4 fette emmenthal (sottili)
  • 200 g spinaci e cicoria (già lessati e strizzati)
  • 50 g parmigiano (grattugiato)
  • 1 uovo
  • q.b. sale e pepe
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 100 g ricotta

Preparazione

  1. Sfogliatelle salate farcite

    Con gli ingredienti elencati ho ricavato 6 sfogliatelle medie. Per ottenerne di più raddoppiate gli ingredienti oppure tagliate a quadrotti più piccoli a piacere.

    Per prima cosa mondate le verdure e dopo averle lessate, strizzatele il più possibile per averle molto asciutte.

    Tritatele al coltello e trasferitele in una padella nella quale avrete già scaldato l’olio e rosolato gli spicchi di aglio per poi eliminarli.

    Salate le erbette e pepate a piacere poi trasferitele lasciandole raffreddare. Aggiungete alle erbette il parmigiano, la ricotta, sale e pepe e mescolate il tutto fino ad avere un composto ben amalgamato.

  2. Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro mantenendola sulla carta da cucina in dotazione.

    Posizionatela in verticale e su una metà spalmate, con l’aiuto di una spatola, metà composto di erbette e formaggi lasciando un cm dal bordo.

    Sopra al composto di erbette posizionate le fette di emmenthal e per finire aggiungete il ripieno rimasto.

    Dividete l’uovo: albume in una ciotolina e tuorlo in un’altra.

    Con l’aiuto di una forchetta battete l’albume poi con un pennello passatelo tutt’attorno al perimetro dell’intera pasta sfoglia (così facendo in cottura non si aprirà lasciando fuoriuscire il ripieno).

    Piegate a metà la pasta sfoglia avendo cura di fare uscire l’aria poi con i rebbi di una forchetta passate tutto il bordo per sigillare al meglio la preparazione. Trasferite il tutto sulla leccarda del forno.

    Accendete il forno a 180° gradi in modalità ventilata.

    All’albume avanzato unite anche il tuorlo tenuto da parte, mescolate molto bene e spennellate tutta la superficie della pasta sfoglia.

  3. Raggiunta la temperatura impostata infornate la teglia per circa 20 minuti, tenendo presente che i tempi di cottura potrebbero variare in base alle caratteristiche del vostro forno.

    Quando la pasta sfoglia risulterà gonfia e dorata sfornatela e trasferitela su un altro foglio di carta forno ribaltando sotto-sopra la preparazione.

    Infornate ancora per 10′ fino a che anche la base risulterà ben cotta e dorata.

    Lasciate raffreddare perfettamente poi con un coltello affilato ricavate le sfogliatelle salate farcite nella dimensione che preferite.

    Buon appetito!

Note

Il ripieno può essere variato con qualsiasi verdura preferita utilizzando anche scarola e lattuga. Così come il formaggio utilizzando del provolone a fettine, scamorza bianca o affumicata.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Ricette simili potrete trovarle qui: ANTIPASTI E STUZZICHINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.