Crea sito

Seppie con piselli

Per gustare le seppie con piselli in versione leggera basterà aggiungere pochissimo olio per la cottura lasciandole cuocere in un sugo leggero e aromatico grazie al vino bianco e alle erbe aggiunte.La dolcezza dei piselli si sposa alla perfezione al sapore delle seppie e danno una marcia in più al gusto della preparazione. Un piatto di pesce adatto ad ogni occasione, le seppie con piselli sono irresistibili accompagnate da crostoni di pane abbrustolito, magari aromatizzato con olio profumato alle erbe. Il segreto per ottenere una cottura ottimale delle seppie con piselli è cuocerle a fuoco molto basso e non troppo a lungo. Ho notato che cuocere le seppie in pentola a pressione, nonostante s’imposti il tempo indicato da tabelle e libri di cucina, a fine tempo o sono crude oppure troppo cotte e gommose; pertanto è bene cuocere le seppie in casseruola controllandone la cottura di tanto in tanto e ottenere in tale modo un’ ottima preparazione.

Seppie con piselli

Seppie con piselli

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di seppie di media taglia già pulite
  • 300 g di piselli freschi sgranati (oppure surgelati)
  • 1 cipolla bianca media
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro (dal tubetto)
  • 200 ml di brodo di pesce o vegetale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • 200 ml di vino bianco secco di buona qualità
  • sale e pepe

Procedimento

Lavate accuratamente le seppie in acqua fredda poi tamponatele con carta da cucina e tagliatele a striscioline.

In una casseruola scaldate l’olio e soffriggete a fiamma dolce il peperoncino sminuzzato. Aggiungete l’aglio e la cipolla tagliata fine, dopo qualche minuto unite 2 cucchiai di acqua per lasciare ammorbidire la cipolla e perchè non bruci vista la scarsa quantità di olio.

Preparate il brodo di pesce anche con il dado e aggiungetevi il concentrato di pomodoro diluendolo mescolando.

Aggiungete le seppie mescolandole al soffritto per farle insaporire, i piselli, poi sfumate con il vino bianco.

Alzate la fiamma affinchè l’alcool del vino evapori, salate e pepate moderatamente e a questo punto raggiunto il bollore abbassate la fiamma al minimo e aggiungete poco brodo alla volta facendo cuocere le seppie con piselli per circa 30 minuti.

Controllate di tanto in tanto la cottura infilzando con una forchetta una strisciolina di seppia; saranno perfettamente cotte quando risulteranno morbide ma non gommose.

Servite le seppie con piselli calde spolverizzate dal prezzemolo accompagnate da crostini di pane abbrustolito e buon appetito.

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

Seppie con piselli
Seppie con piselli

2 Risposte a “Seppie con piselli”

  1. Un piattino che da tanto, tanto tempo non provo più. La tua ricetta, così leggera e aromatica, è davvero stupenda! La terrò presente! ^_^ <3 Intanto grazie e un abbraccione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.