Scaloppine di lonza con funghi e gorgonzola

Gustose e saporite, le scaloppine di lonza con funghi e gorgonzola si riveleranno un secondo piatto invitante ed economico. Per la tipologia di carne ho utilizzato fettine di lonza di maiale, una parte piuttosto magra e saporita ideale per questa cottura. In alternativa alla lonza, per questa ricetta, potete utilizzare fettine di vitella oppure fettine di manzo e il risultato sarà sempre comunque ottimo. Pomodoro, funghi trifolati e cubetti di gorgonzola fuso regalano alla pietanza un tocco superlativo. Assaggiate le scaloppine di lonza con funghi e gorgonzola e sono sicura che entreranno a fare parte del vostro menu abituale ma anche un ottimo asso nella manica in presenza di ospiti anche inaspettati, con i quali farete di certo un figurone.

Scaloppine di lonza con funghi e gorgonzola g
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20+ 15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per le scaloppine di lonza

  • 4 fette lonza di maiale (grandi)
  • 3 cucchiai Farina 00
  • 50 g burro
  • 6 cucchiai polpa di pomodoro (densa)
  • 8 dadi di gorgonzola dolce
  • 30 ml Vino bianco secco
  • q.b. sale e pepe
  • 50 ml brodo di carne o vegetale (caldo)

per i funghi trifolati

  • 400 g funghi champignon
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffo prezzemolo (tritato)
  • 50 ml Vino bianco secco
  • 3 spicchi aglio
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Preparazione per i funghi trifolati

    Pulite i funghi eliminando ogni residuo di terra e tagliate un cm dal gambo finale, strofinateli con un panno bagnato delicatamente epoi affettateli fini in verticale.

    In una capiente padella antiaderente scaldate l’olio, rosolare gli spicchi di aglio lasciati interi sbucciati poi aggiungete i funghi e mescolateli per insaporirli.

    Sfumate col vino ed alzate la fiamma, lasciatelo evaporarepoi riabbassate la fiamma al minimo salate e pepate e chiudete con un coperchio e lasciate cuocere per 15′ circa.

    Quando risulteranno teneri, lasciateli ancora sul fuoco a fiamma vivace per averli umidi, spegnete il fuoco e spolverizzate col prezzemolo tritato.

    Preparazione per le scaloppine di lonza

    Battete le fettine di lonza fra due fogli di carta da forno per non sfibrare la carne, infarinate ogni fetta di carne scuotendola per eliminarne l’eccesso.

    Lasciate fondere il burro in una grande padella antiaderente poi rosolatevi le fette da tutti e due i lati a fiamma vivace, sfumate con il vino bianco poi salate e pepate, aggiungete il brodo caldo e chiudete con il coperchio la padella lasciando cuocere le scaloppine per 10 minuti circa.

    Controllate la cottura delle scaloppine e se risulteranno tenere e con il fondo di cottura piuttosto ristretto aggiungete su ogni scaloppina la salsa di pomodoro con sopra due dadi di gorgonzola. Chiudete ancora la padella con il coperchio e lasciate fondere il formaggio prima di servire in tavola.

    Ad ogni piatto aggiungete anche i funghi trifolati accanto alla scaloppina e buon appetito!

     

Note

Potrete variare la cottura dei funghi seguendo questa ricetta:

Funghi in padella al vino con porro e scalogni

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Precedente Biscotti a cuore con crema alle mandorle Successivo Crema di carote e patate

Lascia un commento