Sale aromatico al sedano e limone

Sale aromatico al sedano e limone

Quando si acquista il sedano spesso e volentieri si eliminano le foglie abbondanti di questo ortaggio, ma posso consigliarvi come utilizzarle al meglio. Selezionate le foglie più chiare e tenere, lavatele e asciugatele con garbo, poi aggiungetele alla scorza di limone, erbe aromatiche fresche come alloro, rosmarino e maggiorana e infine aggiungetevi del sale grosso marino ed ecco che, come per magia, otterrete un meraviglioso sale aromatico per dare una sferzata di profumo e sapore a tante preparazioni in cucina. Sta benissimo, ad esempio, sulla carne bianca, rossa, cucinata sia in padella che alla griglia oppure al forno. Il sale aromatico è ottimo in tutte le preparazioni come gli arrosti oppure sui filetti di pesce al forno, nelle patate o verdura al forno ed è decisamente fantastico. Come sale ho preferito il sale dolce di Cervia, prodotto nelle saline della mia città e famoso in tutto il mondo per le sue proprietà. Vediamo insieme come preparare il sale aromatico al sedano e limone pronto all’uso.

Importante: Nella foto il sale aromatico è stato fotografato appena fatto perciò ancora umido; naturalmente dopo averlo lasciato asciugare e magari ripassato nel mixer sarà finissimo a piacere.

Sale aromatico al sedano e limone
Sale aromatico al sedano e limone

Info: Sale Dolce di Cervia

Sale dolce di Cervia

Ogni sale è diverso per composizione e sapore. Ogni sale ha una propria storia da raccontare.

Il sale della millenaria Salina di Cervia è un sale marino integrale, prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale del Parco della Salina di Cervia.

Non viene trattato con additivi per migliorarne la cospargibilità, né aggiunto iodio chimico, in quanto iodato naturalmente.

Non essiccato artificialmente, semplicemente lavato con acqua di mare ad alta concentrazione e centrifugato, mantiene la sua naturale umidità (2%), che è tipica del sale marino non raffinato, consentendo la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell’acqua di mare, come lo iodio, lo zinco, il rame, il manganese, il ferro, il magnesio e il potassio.

Da sempre è conosciuto come un “ sale dolce”, non perché con minore capacità salante, ma per una più limitata presenza dei sali amari, come i solfati di magnesio, di calcio, di potassio e il cloruro di magnesio, cioè quelle sostanze, per lo più solubili, che danno al sale quel retrogusto amarognolo meno gradito al palato.

(tratte dal sito: Salina di Cervia )

Sale aromatico al sedano e limone

Sale aromatico al sedano e limone Ingredienti (potrete aumentare le dosi in base alle esigenze)

  • 250 g di sale grosso marino
  • una manciata abbondante di foglie di sedano
  • 8-10 foglie di basilico
  • aghi di rosmarino di 2 rametti
  • le foglioline di 2 rametti di maggiorana
  • 2 foglie di alloro
  • scorza di 1/2 limone

Procedimento

Lavate le foglie di sedano, il basilico e le erbe aromatiche poi tamponatele bene con carta da cucina e trasferitele nel bicchiere del frullatore insieme al sale e la scorza del limone a pezzettini (solo la parte gialla).

Frullate ad intermittenza per controllare la grana del prodotto più o meno fine in base ai gusti.

Fatto questo trasferite il sale aromatico in un vassoio foderato con carta da forno e lasciatelo asciugare a temperatura ambiente oppure per velocizzare nel forno acceso in modalità statico a 60° per circa 1 ora, mescolandolo di tanto in tanto.

Sale aromatico al sedano e limone Quando il sale aromatico risulterà asciutto e freddo trasferitelo in vasetti a chiusura ermetica e conservateli in dispensa pronti all’uso.

Sale aromatico al sedano e limone
Sale aromatico al sedano e limone

Precedente Ciambella con frutta e yogurt Successivo Frittatine di zucchine e formaggi

2 commenti su “Sale aromatico al sedano e limone

Lascia un commento