Crea sito

Rigatoni alla sorrentina con capperi

I rigatoni alla sorrentina possono annoverarsi fra i primi piatti più buoni che abbia mai preparato; ideali per la stagione estiva sono ottimi sia caldi che freddi. Per il sugo la polpa di pomodori freschi si arricchisce di aglio e origano per poi cuocere lentamente fino a restringersi al punto giusto. Dopo avere saltato nel sugo, in padella, i rigatoni cotti al dente, la preparazione si arricchisce di mozzarella tritata finemente, capperi, pecorino grattugiato e basilico spezzettato grossolanamente, quest’ultimo aggiunto a crudo prima di servire la pasta in tavola. Pochi ingredienti scelti ci permettono di deliziare i nostri commensali con un primo piatto sostanzioso e appetitoso, eccovi l’elenco degli ingredienti e il semplicissimo procedimento per servire i rigatoni alla sorrentina con capperi.

Rigatoni alla sorrentina con capperi

Rigatoni alla sorrentina con capperi

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di rigatoni o pasta corta di grande formato
  • basilico spezzettato a piacere
  • 3 cucchiai di capperini in salamoia
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 mozzarelle fior di latte ben sgocciolate e sminuzzate in un tritatutto
  • sale

Per il sugo

  • 800 g di pomodori maturi
  • 4 spicchi di aglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio abbondante di origano
  • sale e pepe

Procedimento

Lavate e pelate i pomodori, riducete la polpa a dadini e tenetela da parte in un colino affinchè perdano acqua di vegetazione.

In una padella capiente scaldate l’olio poi aggiungete l’aglio (a chi non piace suggerisco di utilizzare dello scalogno oppure mezzo porro) e fatelo imbiondire leggermente.

Unite la polpa dei pomodori, origano, sale e pepe poi al bollore abbassate al minimo la fiamma e fate cuocere il sugo per circa 25′.

Nel frattempo lessate al dente i rigatoni in acqua bollente salata.

A cottura versate la pasta nel sugo di pomodori, aggiungete la mozzarella, i capperini che avrete già sciacquato sotto l’acqua fredda, il pecorino ed infine il basilico sgrondato dall’acqua e sminuzzato con le mani.

Servite i rigatoni alla sorrentina con capperi tiepidi o freddi sono squisiti comunque e buon appetito!

Rigatoni alla sorrentina con capperi
Rigatoni alla sorrentina con capperi

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

4 Risposte a “Rigatoni alla sorrentina con capperi”

  1. Era alla ricerca di un piatto saporito e veloce per il pranzo della domenica e che dire….colmpita e affondata è davvero saporitissimo!!Baci,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.