Ravioli al basilico con zucca e ricotta

Oggi ho unito ingredienti che adoro e che, insieme, si sposano benissimo e ne sono usciti dei ravioli al basilico con zucca e ricotta favolosi in quanto a sapore. La pasta fresca al basilico, facilissima da preparare e bellissima da vedere, accoglie dunque un ripieno a base di zucca mescolata alla ricotta creando così piccoli ravioli saporiti e invitanti. E per quanto riguarda il condimento, mi direte? Super semplice, basta una base di olio buono e salvia con l’aggiunta di funghi trifolati oppure soltanto parmigiano a volontà. Davvero una squisitezza!

Ravioli al basilico
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15+riposo 20 minuti
  • Porzioni:
    4-6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta fresca al basilico

  • 300 g Farina 00
  • 3 uova medie
  • 14 foglie basilico
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva

Per il ripieno

  • 250 g zucca già cotta (in forno o a vapore)
  • 250 g Ricotta di pecora (sgocciolata)
  • 100 g parmigiano (grattugiato)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1/2 cucchiaino noce moscata ((quantità a piacere))
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Ravioli al basilico

    Il primo passaggio è preparare il ripieno per poi poterlo fare riposare in frigo fino all’utilizzo in modo che i sapori si mescolano alla perfezione.

    Per avere il peso ottimale della ricetta utilizzate 400 g circa di zucca cruda  già pronta alla cottura. Considerate che la zucca cala circa la metà del peso dopo essere stata cucinata.

    Una volta cotta lasciatela raffreddare in una ciotola poi frullatela con il minipimer oppure lo schiacciapatate ottenendo una purea.

  2. Ravioli al basilico

    Mescolate la zucca alla ricotta e agli altri ingredienti elencati del il ripieno poi sigillate la ciotola e ponetela in frigo a riposare almeno per 30 minuti. Se si prepara il giorno prima è ancora meglio.

    Preparate la pasta fresca al basilico in questo modo:

    Lavate e asciugate con carta da cucina le foglie di basilico, mettetele in un mixer o frullatore (io nel Bimby) insieme alla farina e frullate ad intermittenza fino ad avere una farina omogenea, in questo modo assorbe tutto l’olio essenziale contenuto nelle foglie di basilico assumendo un colore leggermente verde.

    Sulla spianatoia versate la farina ottenuta, fate un incavo al centro e sgusciatevi le uova, aggiungere anche l’olio e iniziate ad amalgamare le uova alla farina circostante aggiungendola di mano in mano intridendola bene con le uova, poi iniziate a lavorare la pasta tirandola e spianandola, fino ad ottenere il classico panetto di pasta omogeneo, chiudetelo in un sacchetto e lasciate riposare la pasta, a temperatura ambiente per 30′.

  3. Ravioli al basilico

    Trasferite il panetto di pasta sulla spianatoia leggermente infarinata e tagliatelo a porzioni più o meno uguali, con la macchina sfogliatrice (nonna papera) o col mattarello, stendete ogni porzione di pasta in sfoglie di spessore idoneo (io al n°6) tenendo bene coperta in un telo la pasta ancora da stendere.

    Ritagliate ogni striscia di pasta (una alla volta) in tanti quadratini che andrete a farcire con un cucchiaino di ripieno con zucca e ricotta per poi richiuderli a cappelletto o raviolo nella forma che preferite. Potete anche posizionare su metà striscia di pasta al basilico tanti mucchietti parallelli di ripieno per poi coprire il tutto con l’altra metà di pasta e ritagliare i ravioli con la rotella dentellata.

    Una volta preparati i ravioli al basilico con zucca e ricotta potrete procedere alla cottura oppure congelarli per averli pronti al momento.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Precedente Muffin alle mele e vaniglia Successivo Tartellette dolci con confettura e amarene

Lascia un commento