Crea sito

Ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico

Oggi vi presento i ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico. Un piatto di pasta fresca all’uovo ripiena, tipica della cucina emiliana-romagnola. Il procedimento è un po’ impegnativo ma il risultato finale sicuramente ricompensa. Ho preferito condire i ravioli ai formaggi con un semplicissimo pomodoro al basilico e una generosa spolverata di parmigiano grattugiato in modo da dare ai ravioli la possibilità di far gustare il ripieno a base di 4 formaggi che è davvero una squisitezza. Si possono anche congelare distanziati su vassoi foderati con carta forno, poi una volta induriti dal gelo basterà raccoglierli in sacchetti a porzioni. Ecco dunque che potrete presentare questo primo piatto in ogni occasione è garantire una cena da 10 e lode anche se avrete poco tempo… meglio di così!?!

Ravioli ai quattro formaggi al pomodoro e basilico
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta

  • 500 g farina 0
  • 5 uova medie
  • 1 cucchiaio olio extravergine d'oliva

Per il ripieno

  • 100 g gorgonzola dolce
  • 100 g Ricotta di pecora
  • 100 g emmental (grattugiato)
  • 150 g parmigiano (grattugiato)
  • 1/2 cucchiaino noce moscata (grattugiata)
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaino prezzemolo (tritato fine)
  • q.b. sale e pepe

per il sugo pomodoro e basilico

  • 1 cipolla bianca piccola
  • 400 g polpa di pomodoro
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino zucchero (per togliere l'acidità del pomodoro)
  • 6-8 foglie basilico
  • q.b. sale e pepe
  • 1 spicchio aglio

Preparazione

  1. Ravioli ai quattro formaggi al pomodoro e basilico

    I ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico possono essere inseriti in menu a due portate: primo asciutto e in brodo, per le festività 

    Preparate il sugo: in una casseruola scaldate l’olio e rosolate la cipolla affettata con l’aglio tritato, aggiungete la polpa di pomodoro, il sale, il pepe e lo zucchero poi chiudete con il coperchio e al bollore abbassate la fiamma lasciando cuocere il sugo per 25′ circa. A fine cottura spegnete e aggiungete il basilico lavato asciugato e spezzettato.

  2. Ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico

    Preparate anche i ravioli in questo modo: per prima cosa il ripieno.

    Versate in un mixer i formaggi con il tuorlo d’uovo, prezzemolo, noce moscata sale e pepe. Frullate per qualche secondo fino ad ottenere un composto piuttosto consistente. Se risultasse troppo morbido aggiungete ancora del parmigiano.

    Trasferite il ripieno in una ciotola poi sigillatela e lasciate riposare in frigo fino all’utilizzo.

    Impastate uova farina e olio per ottenere un panetto di pasta fresca sodo ed elastico. (per velocizzare potete anche utilizzare il Bimby oppure un mixer o planetaria. Ponete la pasta ottenuta in un sacchetto e fate riposare per almeno 15 minuti.

    Tirate la pasta fresca con il mattarello in una sfoglia sottile oppure con la sfogliatrice a piacere. Ricavate, con la rotella dentellata, quadrati di misura 5×5 cm di lato e ponete al centro di ogni porzione di pasta una noce di ripieno. Ripiegate a metà sigillando il raviolo e otterrete tanti triangoli che sistemerete su vassoi infarinati con farina di semola distanziandoli affinchè non si attacchino fra di loro.

  3. Portate al bollore una casseruola colma di acqua; salate e tuffate i ravioli per la cottura. Essendo freschi basteranno pochi minuti.

    Prelevate i ravioli cotti con una ramina forata e trasferiteli direttamente nella padella o zuppiera con il sugo di pomodoro e basilico.

    Prima di servire i ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico spolverizzateli con parmigiano a piacere…buon appetito!

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA RIPIENA E PASTA AL FORNO

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

16 Risposte a “Ravioli ai formaggi con pomodoro e basilico”

    1. Ciao Patrizia ti allego la ricetta per fare la salsa ai 4 formaggi: 200 ml. di latte, poi 80 g. di questi formaggi: gorgonzola, taleggio, groviera e parmigiano grattugiati o a pezzettini, li metti in una cassruolina con il latte e la panna e li fai fondere a fuoco dolce fino ad ottenere una crema. poi è pronta da condire la pasta che preferisci. Ciao e buona giornata!Non è stato assolutamente un disturbo..quando vuoi io sono qui!

      1. Ciao Patrizia. se condisci i ravioli con la salsa ai 4 formaggi, terrei il ripieno delicato tipo: ricotta e prosciutto cotto frullato (ma non troppo) con tuorlo d’uovo parmigiano e noce moscata..per le dosi ti regoli per quanti ravioli vuoi fare…tipo 4 uova di pasta fresca all’uovo…250 g. di ricotta di latte intero, 100 g. di prosciutto cotto, 50 g. di parmigiano…direi che può bastare..nel caso ti avanzi puoi congelarlo e riutilizzarlo per fare dei cannelloni…buuona giornata …e grazie!

  1. Ciao Silvana! Volevo chiederti una cosa, si può mettere anche il gorgonzola nei ravioli? E un’altra cosa per 4 persone un’impasto di riepieno di circa 300g può andar bene? Grazie! 🙂

    1. Ciao Ilaria, grazie di esserti fermata qui…certo che il gorgonzola puoi metterlo nel ripieno dei ravioli, magari aggiungilo a metà dose con del formaggio tipo mascarpone, che è ottimo associato al gorgonzola oppure ricotta di pecora…secondo me si, 300 g. di ripieno per 4 uova di pasta, dovrebbe andare benone….a presto e buona serata!

  2. pensavi che sarei passata domani…e invece eccomi qui, subito da te!!! un bacione grande grande alla mia silvanuccia non poteva mancare!!!! cavolo che piatttino!! è una roba da re!!! bravissima come sempre!!! baci baci e un abbraccio grandeeee!!!!

    1. Vaneee, bene sono felice che il viaggio di ritorno sia andato bene, ora sei a casa domani: fuoco!! Ti auguro la buona notte tesoro, immagino quanto tu sia stanca…a domani smack

    1. Nooo!! Che sorpresa Lori, ma che bello averti qui, ma grazie dei complimenti, mi piace tanto mangiare che metto tutta me stessa nella preparazione! Grazie infinite 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.