Plumcake al latte caffè senza burro e uova

Plumcake al latte caffè senza burro e uova

Ho capito quasi subito, dalla telefonata con invito allegato ricevuta da mia nipote, che gradiva la mia opinione su un dolce preparato qualche giorno fa. Fin qui tutto bene ma … siccome in famiglia sono tutti in dieta perenne ho pensato subito: chissà che dolce dovrò mai assaggiare … Per questo motivo ero un po’ preoccupata pensando deliziata alle soffici torte che preparo a casa mia. Dopo avere assaggiato la fatidica fetta del plumcake al latte caffè, che comunque si presentava bene dall’alto del piatto, sono rimasta zitta qualche minuto e poi non ho resistito … dovevo assolutamente dirle che quel dolce, nonostante non contenesse né burro né uova, era assolutamente strepitoso. La sofficità e il profumo inebriante del caffè sommati ai pezzetti di cioccolato fondente hanno reso il plumcake ancora più goloso e accattivante. Con la ricetta in tasca mi sono attivata in men che non si dica a prepararlo e non tralascio nello scrivere che è velocissimo da preparare e senza sporcare quasi nulla, dettaglio sicuramente non di poco conto per ottenere un plumcake al latte caffè che sicuramente farò e rifarò molto spesso. Di questo ne sono assolutamente certa!

Plumcake al latte caffè senza burro e uova
Plumcake al latte caffè senza burro e uova

Plumcake al latte caffè senza burro e uova

Ingredienti per uno stampo da plumcake 

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di frumina o fecola di patate
  • 120 g di zucchero di canna
  • 300 ml di latte scremato
  • 1 tazzina di caffè amaro
  • 60 g di cioccolato fondente a scaglie
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure i semi raschiati da una bacca
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • zucchero a velo o cacao amaro per decorare (facoltativo si può anche omettere)

( per lo stampo ho utilizzato la carta da forno per evitare di utilizzare il burro, ma ovviamente potete comunque ungere lo stampo con il burro e poi infarinarlo quanto basta a vostro piacere)

Procedimento

Preparate una moka piccola di caffè e tenetene da parte una tazzina piena.

Accendete il forno in modalità statico a 180°.

In una ciotola setacciate la farina insieme al lievito, la frumina e la vaniglia poi aggiungete anche lo zucchero.

Intiepidite il latte e aggiungetevi il caffè, versate il liquido nella ciotola degli ingredienti asciutti (farine zucchero ecc) e e mescolate con una frusta elettrica a media velocità affinchè non si formino grumi.

Tagliate il cioccolato a scagliette e aggiungetelo al composto.

Foderate con cura lo stampo da plumcake, più la carta da forno sarà ben sistemata e fissata allo stanpo e meno pieghe antiestetiche si vedranno nel plumcake. (per fermare la carta ho utilizzato gli elastici della Cuki per uso alimentare)

Plumcake al latte caffè senza burro ne uova

Versate il composto nello stampo e infornate a forno già caldo per 35′ circa (il tempo di cottura varia da forno a forno l’importante è che faccciate il test di cottura con uno stecchino, se uscirà asciutto e pulito dal cuore del plumcake potrete lasciarlo intiepidire. Poi eliminate con cura la carta da forno in modo che il dolce asciughi perfettamente.

Plumcake al latte caffè senza burro ne uova

Prima di servire il plumcake al latte caffè spolverizzate il dolce con lo zucchero a velo….che lo dico a fare è buonissimo!

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 

18 Risposte a “Plumcake al latte caffè senza burro e uova”

  1. Preparazione “nipotesca” MOOOLTO interessante ! … E brava la nipote “piccola Cheffa ” degna di zia Grande Cheffa! Ti ringrazio cara Silvana per questa e le altre ultime preparazioni sempre interessanti e stimolanti. Fai i miei complimenti alla nipote e dille che se avesse nel cassetto qualche altra preparazione “eretica”, dolce o salata, secondo Teo, [io, franco] , farebbe molto bene a passarla alla zia la quale farebbe benissimo a condividerla con “noantri” . Ancora grazie, buona fine settimana è un abbraccio virtuale.
    Fratello Teo.

  2. Ciao Silvana! Spero di riuscire a inviarti commento .
    È da giorni che provo ma con giallozafferano mi è “proibito”!! Ora provo con il telefono…
    Voglio rifare sto plumcake! Mi sembra ottimo. Bravissima. Ti abbraccio.
    marta

    1. ciaooo Marta, allora ti dico: è buonissimo e soffice e ovviamente come sai non ha la fragranza come se avesse uova e burro..eh Marta un bacione ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.