Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys

Oggi voglio prsentarvi il plum cake allo yogurt sofficissimo Marys. La ricetta l’ho ricevuta da un mio lettore, Roberto, questo plum cake è uno dei tanti meravigliosi dolci che la sua mamma Marys, americana di nascita, preparava. Ringrazio Roberto per averla condivisa con me…e io con voi tutti. Meravigliosamente soffice il plum cake è anche facilissimo da preparare; il vasetto dello yogurt funge da dosatore agli ingredienti perciò non serve nemmeno la bilancia. Il segreto per l’ottimo risultato finale è frullare per almeno quindici minuti i tuorli delle uova con lo zucchero, poi si procede aggiungendo gli ingredienti previsti e alla fine gli albumi montati a neve fermissima. Ve lo consiglio per una dolce e sostanziosa colazione, per una sana e genuina merenda dei vostri bimbi e infine è ottimo da gustare con la bevanda scelta quando necessita una carica golosa. Vediamo insieme il procedimento del plum cake allo yogurt sofficissimo Marys.

Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys Profumi Sapori & Fantasia

Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys

Ingredienti

Utilizzate uno stampo da plum cake medio-grande

Il vasetto vuoto dello yogurt funge da dosatore agli ingredienti

  • 3 uova intere medie
  • 1 vasetto di yogurt bianco cremoso
  • 2 vasetti di zucchero semolato
  • 3 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di frumina o fecola
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina oppure scorza grattugiata di 1 limone
  • burro + farina per lo stampo
  • 1 pizzico di sale fine
  • zucchero a velo per decorare

Procedimento

Sgusciate le uova separando gli albumi dai tuorli, trasferite i tuorli nella ciotola dello sbattitore o planetaria con lo zucchero e avviate le fruste a bassa velocità per poi aumentare in maniera graduale fino a raggiungere la velocità massima e lasciate montare gli ingredienti per almeno 15′.

Plum cake allo yogurt sofficissimo MarysSetacciate la farina con la frumina, il lievito, la vanillina, e tenete da parte.

Alla crema ottenuta di zucchero e tuorli aggiungete l’olio di semi e fate frullare ancora per almeno 5′ sempre ad alta velocità.

A questo punto aggiungete lo yogurt, frullate alla minima velocità e iniziate a versare a cucchiaiate le farine setacciate, si otterrà un composto denso e cremoso.

Accendete il forno in modalità statica a 160°; imburrate e infarinate lo stampo da plum cake.

Plum cake allo yogurt sofficissimo MarysUnite anche gli albumi che avrete montato a neve fermissima con il sale, incorporandoli all’impasto con movimenti dall’alto al basso utilizzando una spatola, a questo punto versate l’impasto nello stampo e infornate già alla temperatura impostata per almeno 50-55′. (dipende sempre dal proprio forno)

A cottura ultimata (verificata con uno stecchino nel cuore del dolce) lasciate raffreddare per almeno 10′ il plum cake su una gratella poi con un movimento veloce e  preciso capovolgetelo su un’altra gratella per favorire il perfetto raffreddamento anche alla base del dolce.

Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys

Servite il plum cake allo yogurt sofficissimo Marys spolverizzato con zucchero a velo…. è davvero ottimo!

Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys Profumi Sapori & Fantasia

 

 

72 Risposte a “Plum cake allo yogurt sofficissimo Marys”

    1. Eccomi Veronica e affinchè il concetto sia spiegato al meglio ti incollo cio’ che ho letto su un sito di dolci:
      Tuorli e albumi hanno due funzioni differenti nelle torte: mentre i tuorli d’uovo hanno un effetto legante negli impasti e nelle creme, gli albumi, grazie alla loro speciale vischiosità, possono essere montati a “neve” e regalare ai dolci una maggiore sofficità e leggerezza. Ciaoo e a presto!

  1. Ciao Silvana,
    intanto grazie perché domenica mi sono cimentata con un tuo dolce ed è venuto divinamente, grazie grazie grazie! Dato che stasera ho ospiti e la cena è abbastanza “intensa”, volevo fare un dolce non troppo pesante e credo che questo possa essere un’ottima alternativa. Ora però il problema è che non ho lievito in casa!!! E se usassi del bicarbonato??

    1. Chiedo scusa Daniela ma ieri è stata una giornata intensa sto traslocando e non mi sono potuta collegare per risponderti. Quando ti trovi senza lievito puoi usare il cremor tartaro associato al bicarbonato, un’alternativa valida sono gli albumi delle uova dai un’occhiatina qui: https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/2013/12/14/come-fare-il-lievito-naturale-in-casa/ https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/2011/08/07/come-sostituire-un-alimento-nella-preparazione-dei-dolci/ spero di esserti stata utile e scusami ancora il ritardo!

      1. Ovviamente la torta l’ho fatta ieri quindi mi sono arrangiata come potevo! Ho usato del bicarbonato in unione con l’aceto, avevo vecchie reminiscenze di chimica che sono risultate particolarmente utili: la torta ha lievitato in modo incredibile! Ottima (ho usato dello yogurt alle prugne e in più ne ho aggiunte una decina di secche fatte a piccoli pezzettini all’impasto). Grazie di nuovo, leggo subito il post che mi hai linkato!

      2. Bravissima Daniela scusami ancora ma sto traslocando.. 🙁 il tempo è quello che è ma mi collego appena posso..grazie e scusami ancora!

  2. Ciao!
    Vorrei provare la tua ricetta soltanto che ho con me un barattolo grande di yogurt e quindi non so regolarmi! >__<
    Potresti gentilmente dirmi a quanti grammi corrisponde un tuo vasetto??
    Grazie in anticipo!
    Ilaria

    1. Ilaria non è un vasetto grande da yogurt ma quello classico standard da 125 ml. Qualsiasi yogurt che acquisti haa il vasetto di quella dimensione, a parte ovviamente quelli fuori misura da 250 ml o da 500….un’abbraccio

  3. Appena mangiato! È venuto squisito, grazie! L’ho fatto col bimby, montando però a parte gli albumi e incorporandoli a mano.

    1. Il mio stampo è 12 x 26 ma non preoccuparti, resterà più alto se il tuo stampo è leggermente inferiore come misure. Ciao e buona domenica!

  4. E’ venuto benissimooo *.* oggi ho intenzione di rifarlo con gocce di cioccolato e lo porto a mia suocera per la prima volta farò bella figura ahahhaha grazie mille Silvana 😉

    1. Oh come sono contenta Lauretta, fare bella figura con la suocera beh ha la sua importanza eh! 😉 in bocca al lupo..parola di suocera!

  5. Ciaooo Silvana, l’ho appena messo in forno spero venga bene! Premetto che con i dolci sono negata..non so il perché ma non gonfiano mai… 🙁

    1. Dai Lauretta non puo’ sbagliare questo meraviglioso plumcake…fammi sapere e incrociamo le dita!

  6. ciao silvana,invece dell olio di semi,che a me nn piace molto,potrei sostituire con burro?che dici?grazie

  7. Ciao Silvana, volevo sapere se potrei realizzare la stessa ricetta utilizzando lo stamo apribile tradizionale, non ho lo stampo da plum cake…. grazie in anticipo……

    1. Beh credo di si, alla fine non è certo “l’abito che fa il monaco”..ahaahaa sto scherzando..certo Patrizia..fammi sapere

  8. ciao Silvana o una richiesta da farti, una dose per fare il salame quello arrotolato con cioccolata, che si fà con il pan di spagna non con i biscotti secchi grazie ciao un bacio

  9. Ciao! Vorrei tanto cimentarmi in questa ricetta ma vorrei arricchirlo un pò, lo voglio preparare per il mio fidanzato… Avevo pensato o a dei pezzetti di mela oppure scorzette di arancia e gocce di cioccolato fondente…tu cosa mi consigli e come dovrei regolarmi con la cottura?…grazie e complimenti!

    1. Ciao Simona, allora per ogni ingrediente che vorrai aggiungere all’impasto (mi racconado segui alla perfezione la modalità e i tempi del frullare uova e zucchero) devi infarinarlo e setacciarlo poi lo aggiungi, così per qualsiasi ingrediente. Questo trucco permette all’ingrediente di non scivolare sul fondo del dolce. La scelta è tutta tua, sono certa che sarà ottima…ciaoo e fammi sapere!

    1. Di gusto leggero però, non deve assolutamente sentirsi nel dolce..ma sono sicura che saprai scegliere quello giusto!

  10. Se al posto dello yogurt magro senza zucchero… io metto uno yogurt alla frutta zuccherato… di quanto devo diminuire la dose dello zucchero? grazie mille! 🙂

      1. Cristina è un’impasto delicato molto meglio lavorarlo con la planetaria o lo sbattitore elettrico. Incorporare aria è molto importante temo che con il Bimby verrebbe un mappazzone.

    1. Di poco anche perchè lo zucchero contenuto in uno yogurt alla frutta è veramente in minima parte, magari aggiungi MENO 1 cucchiaio dalla dose prevista. Ciao e grazie Cristina

  11. Ciao domani provero sicuramente questo plumcake…vorrei aggiungere le gocce di cioccolato ma vorrei sapere come fare perche non si ammassino sul fondo?Grazie per la tua condivisione

    1. Mi scuso tanto di non avre potuto risponderti in tempo Maria Pia ma ho avuto problemi di salute. Per le gocce di cioccolato così come per l’uvetta, se vuoi evitare che scendano sul fondo del dolce basta infarinarle e setacciarne l’eccesso poi aggiungerle all’impasto. Una buona domenica!

    1. Silvana era tanto che non facevo un dolce cosi morbido e gonfio ne o fatti 2 e o messo le gocciole di cioccolata spettacolare grazie delle tue ricette continuerò a sperimentare i tuoi dolci ciao a presto

      1. Roberta scusa il ritardo della risposta, sono stra felice del tuo risultato…grazie!

  12. Silvana o fatto il plum cake di roberto eccezionale morbidissimo ti faccio una domanda ma se ci mettiamo le gocce di cioccolata che su cede grazie
    aspetto tue notizie perchè vorrei rifarlo

    1. Infarina le gocce di cioccolato e setacciale prima di aggiungerle all’impasto….il risultato dici? Sarà un plumcake golosissimo!

  13. Meraviglioso !!!! Domenica ho preparato il ciambellone allo yogurt con gocce di cioccolato fondente e ieri dopo pranzo mio figlio per merenda ne ha mangiato ben 6 e dico 6 fette. Domani preparò questo plum cake proprio per lui che adora le preparazioni semplici…..ovviamente aggiungerò gocce di cioccolato. Scusa Silvana ma lo stampo che dimensioni deve avere??? Ne ho uno che credo sia troppo lungo e invece vorrei che il plum cake diventi bello alto. Grazie e buona giornata!!!! 😀

    1. Buongiorno Patrizia, le misure ideali dello stampo sarebbero 30×10, ma io non avendo uno stampo di quelle misure ho utilizzato il mio che misura 25×14..vedi tu Patrizia….ciaoo e grazie!

  14. Questo plum cake è fantastico! Io ci aggiungo sopra, a cucchiaiate, della crema pasticcera morbida che, cuocendo, va a fondo……..una goduria!!!!!

    1. Benvenuta Claudia..o mamma solo a leggere la variante beh….puoi immaginare…slurppp…..a presto e buona serata!

  15. …. diciamo che sarebbe una 8 vasetti al posto di 7, che ovviamente proverò’ nello stampo da plum-cake al posto di quello da ciambella.
    Grazie anche per questa ricetta che hai condiviso con noi.
    Altra mia variante al posto di un misurino d’olio ne metto metà e l’altra metà menta, per avere la torta verde di Ulk dice mio nipote.
    Manu

  16. grazie sia a te che a Roberto, ottimo per tutti i mometi della giornata, con il freddo è piacevole avere qualcosa in più da mangiare, purtroppo, un bacio

  17. Sono contento che ti sia venuto bene e che ti sia piaciuto. Si mantiene soffice anche per 2 o 3 giorni, fosse perché non c’è burro.
    A piacere si possono aggiungere anche 3 cucchiaiate di gocciole di cioccolato o cospargere la superficie con mandorle a scaglie 🙂

    1. E’ spettacolare questo plum cake Roberto….ogni aggiunta è più che accetta. Spero di averti fatto cosa gradita..ancora grazie!!

      1. Certo Silvana, sono contento che ti sia piaciuto.
        se vuoi posso inviarti anche la ricetta dei muffin piu’ spettacolari al mondo come sofficita’ 🙂 o meglio sarebbero 2 le ricette a dire il vero 🙂
        a presto

  18. Uaahhhhh golosissimoooooo, ne ho provati moltissimi plum cake tuoi, tutti deliziosi, devo provare anche questo, grazie a te e a roberto………..

      1. ciao,Silvana carissima,le tue ricette sono sempre più golose,siccome io le stampo,premetto,sono ignorante in materia,fare versione stampa,è possibile,o sto chidendo l’impossibile?grazie
        ciao…………………….
        luisa

      2. Si Luisa c’è l’opzione sull’articolo per stamparle. Alla fine dell’articolo se noti di fianco alla pubblicità a destra c’è un rettangolino verde su cui è scritto: PRINT e PDF se noti c’è il logo della stampante. Tu cliccaci e segui le istruzioni. Ti stampa la ricetta in pochi minuti…..ciaoooo Luisa e buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.