Crea sito

Pesto di rucola con il Bimby e tradizionale

Pesto di rucola con il Bimby

E’ semplicissimo preparare il pesto di rucola, sia con il Bimby sia con un semplice frullatore o mixer. Ho personalizzato questa ricetta aggiungendo ingredienti a mio gusto personale… oltre ai pinoli ho messo le mandorle e formaggio Asiago stagionato mescolato in pari quantità al parmigiano. Leggermente più pungente del classico pesto con basilico, devo ammettere che con queste varianti ho realizzato un pesto molto saporito, ottimo per condire ogni formato di pasta; ideale da spalmare su fette di roast beef, aggiungerlo per insaporire gli straccetti di manzo oppure per le costolette di maiale. Tante idee gustose per dare un colpo di sapore alle nostre pietanze…dimenticavo di aggiungere che se spalmate un velo di pesto di rucola alle uova sode a fettine o a spicchi diventano una golosità.

Pesto di rucola con il Bimby e tradizionale Blog Profumi Sapori & Fantasia

Pesto di rucola con il Bimby

Ingredienti 

  • 70 g di foglie di rucola lavate e tamponate
  • 50 g di formaggio Asiago stagionato grattugiato
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 2 spicchi di aglio sbucciati
  • 30 g di mandorle sgusciate
  • 30 g di pinoli
  • 150 ml di olio extravergine d’oliva

 Procedimento con il Bimby

Nel boccale del robot mettete la rucola, i pinoli, le mandorle, l’aglio e i formaggi frullate per 10 sec. a veloc.7, aprite il coperchio e spatolate gli ingredienti sul fondo poi aggiungete l’olio e frullate per 7 sec. a veloc. 7,  il pesto di rucola è pronto da trasferire in un vasetto e conservare in frigo fino all’utilizzo preferito.

Pesto di rucola con il Bimby e tradizionale Blog Profumi Sapori & Fantasia

Procedimento Tradizionale

Nel bicchiere del frullatore o mixer inserite tutti gli ingredienti come sopra e frullate ad alta velocità fino ad ottenere una crema soffice, aggiungete anche l’olio e frullate a bassa velocità fino ad ottenere un pesto ben amalgamato, poi travasate il pesto di rucola ottenuto in un vasetto e conservatelo in frigo fino all’uso, se conservato alla perfezione si mantiene per almeno 2 settimane.

Iscriviti alla mia NLSeguimi su Facebook

4 Risposte a “Pesto di rucola con il Bimby e tradizionale”

  1. Ciao Silvana! Ho fatto il pesto con la Rucola… Una meraviglia! Nel vasetto x conservarlo devo aggiungere ancora dell’olio? Buona serata. Simonetta

    1. Ciao Simonetta, si meglio che aggiungi un po’ di olio per coprire la superficie. Eviti muffe o che il pesto diventi secco. Aggiungelo anche quando ne togli per utilizzarlo, giusto un filo. Buona serata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.