Patate alla savoiarda gratinate

Le patate in famiglia piacciono tantissimo ma quando ho servito in tavola le patate alla savoiarda gratinate..beh ho sorpreso piacevolmente ogni loro aspettativa. Un contorno sostanzioso che accompagna piacevolmente soprattutto arrosti di carne; inoltre è anche facilissimo da preparare basta avere a disposizione: patate, burro, panna, parmigiano e formaggio filante. Non vi nascondo che le patate alla savoiarda gratinate sono un contorno piuttosto calorico ma ogni tanto si puo’ gustare in tutta la sua bontà. La ricetta è tipica piemontese, io mi sono ispirata al sito web: Cookaround, però modificando la ricetta sostituendo alcuni ingredienti a mio piacere. Un contorno strepitoso e saporito che vi permetterà di fare sempre un’ottima figura con i vostri ospiti, indicato per ogni occasione e portata anche per i giorni di festa. vediamo insieme il procedimento e gli ingredienti per prerarare le patate alla savoiarda gratinate.

Patate alla savoiarda

 

Patate alla savoiarda gratinate

Ingredienti per 6 persone

  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 100 g di burro + la quantità necessaria per imburrare la teglia
  • 200 ml di panna liquida
  • 100 g di parmigiano grattugiato non troppo fine
  • 80 g di formaggio tipo emmenthal a dadini
  • sale fine

Procedimento

Portate al bollore abbondante acqua in una casseruola, nel frattempo sbucciate le patate,  lavatele poi tagliatele a fette non troppo sottili, versatele nella casseruola e dalla ripresa del bollore calcolate 10′, poi scolatele con attenzione per non romperle e versatele in una pirofila da forno già imburrata.

Accendete il forno in modalità statica a 200°.

Sistemate le fette di patate in un solo strato, salate leggermente poi aggiungete il burro a fiocchetti e il formaggio. A parte in una ciotolina mescolate la panna a 3/4 del parmigiano, versate il composto ottenuto sulle patate e spargete il restante parmigiano a piacere.

 

Infornate già a temperatura raggiunta per 15-20′, fino a che si sarà formata una piacevole crosticina. Se volete accelerare i tempi accendete per gli ultimi minuti il grill.

Servite in tavola le patate alla savoiarda gratinate ancora calde e buon appetito!

Altre ricette correlate: CONTORNI E VERDURE

 

8 Risposte a “Patate alla savoiarda gratinate”

  1. Preparazione interessante ma io sostituirei il burro col gorgonzola; che te ne pare? Non saranno magari proprio “alla savoiarda” ma c’è il rischio che siano magari più saporite, non credi?

  2. Carissima Silvana, cos’è mi hai seguita mentre facevo la spesa al super? Ahahahah , sai oggi ho trovato in offerta delle bellissime patate a pasta gialla, le ho riposte in dispensa pensando a come cucinarle.,poi ho aperto il tuo blog (come tutti i giorni) 😉 eeeeee zak la ricetta salvacena! Sei una grazia del Cielo!! Grazie, un bacio!

      1. Se son piaciute? Vedi un pò tu..con la scusa di “mamma che c’è per cena? Si sente un profumino..assaggio”?? E io “assaggia” moltiplica questo per sei, marito compreso, e hai già risolto il quesito. La prossima ne dovrò preparare almeno il doppio 😉 . Squisitissime!!!

      2. Nooooooooo davvero? Ahahahahahha ma che bella cosa avere una famigia così …brava Sabry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.