Crea sito

Pastella per frittura al limone e timo, ricetta

La pastella per frittura al limone e timo si rivela ottima per dare croccantezza e sapore a carne, pesce e verdure. La uso spesso quando voglio portare in tavola cubetti di carni bianche come petto di pollo, tacchino oppure lombatine di coniglio ma si rivela speciale anche per pesci come gamberi, calamari o anche seppioline. Una ricetta molto facile e veloce da preparare, si prepara poco prima della cottura della pietanza da friggere; ottima anche per la cottura al forno. Dopo avere passato nella pastella cio’ che si vuole cuocere, basterà impanare con del pangrattato e porre in una teglia e cuocere in forno caldo con un filo d’olio.

Pastella per frittura al limone e timo  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Pastella per frittura al limone e timo ricetta

Le dosi degli ingredienti qui aggiunti sono per circa un kg di carne o pesce, regolatevi aumentando o diminuendo il peso, per avere più o meno pastella da utilizzare.

  • 100 g di farina 0
  • 2 uova intere medie
  • 1/2 bicchiere di latte intero
  • succo di 1/2 limone
  • rametti di timo fresco a piacere
  • sale e pepe

Procedimento

In una ciotola versate la farina, le uova, il succo di limone, sale e pepe e d infine il latte, mescolate con una frusta fino ad avere una pastella fluida e senza grumi.

Sfogliate il timo lavatelo e tamponatelo con carta da cucina poi aggiungetelo alla pastella.

Dalla scorza del limone ricavate tanti filini utilizzando un rigalimoni, solo la parte gialla, saranno ottimi da aromatizzare il vostro fritto prima di servirlo in tavola.

Pastella per frittura al limone e timo, ricetta

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi su Facebook

4 Risposte a “Pastella per frittura al limone e timo, ricetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.